Come eliminare le formiche da casa: trucchi e rimedi naturali

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Parliamoci chiaro: le formiche sono animaletti intelligenti e simpatici, che vivono in un loro mondo complesso ed affascinante, quindi studiarne caratteristiche ed abitudini per allontanarle da casa, piuttosto che ucciderle come se non contassero nulla, è di certo il comportamento più corretto da adottare.

E’ anche vero tuttavia, che quando esse invadono la nostra casa, ritrovarsele in file cospicue e compatte nella dispensa, sul balcone e sui davanzali delle finestre, è decisamente fastidioso.

Cosa fare dunque? Come eliminare le formiche da casa in modo naturale?

Per fortuna non serve ricorrere ad insetticidi chimici velenosi e dannosi sia per noi che per l’ambiente (essi devono essere tassativamente banditi in presenza di bambini e animali), poiché esistono molti trucchi e rimedi naturali efficaci, ma innocui: di seguito vi indichiamo i migliori rimedi naturali pe eliminare le formiche da casa.

Pulizia e igiene per tenere lontano le formiche da casa

Sembra scontato, ma a volte lo si dimentica o si è troppo superficiali a riguardo, ma un’accurata e profonda pulizia dell’ambiente domestico è indispensabile per tenere lontane le formiche (e non solo ovviamente).

Le formiche in particolare, sono attratte, si sa, da briciole ed avanzi di cibo: eliminateli sempre dai pavimenti e dai mobili della cucina e tenete biscotti, pane e prodotti da forno sempre ben protetti sia in dispensa che fuori.

Se in casa avete degli amici a quattro zampe, cani e gatti, fate attenzione ai croccantini e al cibo che somministrate loro: tenete ben pulita la zona in cui essi si trovano e svuotate le ciotole spesso.

Lavate a fondo i pavimenti di tutte le stanze, specialmente quelli della cucina, del bagno e i punti in cui si trovano le piante e i vasi con la terra; eliminate lo sporco dai davanzali con una apposita spazzola e, di tanto in tanto, lavateli con acqua e un po’ di sapone di Marsiglia.

Tea Tree Oil per allontanare le formiche da casa in modo naturale

Il Tea Tree Oil, come il nome stesso indica, è un olio purificante, disinfettante, igienizzante ed antimicotico estratto dall’Albero del tè: esso si presta ad una infinità di usi, soprattutto cosmetici e per l’igiene personale, ma è ottimo anche per allontanare le formiche da casa.

Non dovete fare altro che versare qualche goccia di questo prodotto nel punto in cui le formiche si annidano: l’odore intenso e penetrante le farà letteralmente sparire senza necessità di far loro del male.

Dopo alcuni giorni, quando il profumo del Tea Tree Oil sarà evaporato, ripetete l’operazione.

Un’altra soluzione, se la preferite, è sciogliere qualche goccia di prodotto in uno spruzzino e diluirlo nell’acqua: agitate e nebulizzate nelle zone interessate.

Potete acquistare il Tea Tree Oil in erboristeria oppure su internet.

Aceto e succo di limone per eliminare le formiche

Come è noto, aceto e succo di limone sono un vero passepartout in casa e costituiscono un valido rimedio igienizzante, detergente e purificante per risolvere molte situazioni sgradevoli, compresa quella della presenza di formiche lì dove non dovrebbero essere.

Ecco come fare per eliminare le formiche: di tanto in tanto sostituite l’abituale detersivo con dell’aceto di vino bianco oppure con del succo di limone puro, non diluito, e passateli con una spugna umida su tutte le superfici lavabili (piastrelle, pavimenti, lavelli ecc.); il profumo del limone e dell’aceto non piace alle formiche, quindi dovrebbero starsene alla larga.

Come eliminare le formiche da casa con la menta

La menta è una piantina dalle numerose virtù benefiche per noi e di odore gradevolissimo, ma lo stesso non vale per le formiche: tenete qualche piantina di menta in prossimità delle aperture di casa, finestre e porte (specialmente quelle che danno su terrazzi, balconi e giardini) e vedrete che non si aggireranno più da quelle parti.

Oli essenziali per allontanare le formiche

Alcuni oli essenziali sono decisamente sgraditi alle formiche: fra di essi ci sono quelli di aglio, citronella e menta (piperita e spica).

Versate qualche goccia di uno di questi oli su un pezzo di ovatta e passatelo sul percorso abituale delle formiche; in alternativa, o in combinazione, aggiungete qualche goccia di questi oli al limone o all’aceto che usate per pulire le superfici lavabili.

Bicarbonato di sodio contro le formiche

Come faremmo senza bicarbonato di sodio? Questa polvere bianca compatta e gessosa, si può utilizzare per risolvere, con facilità e a costo zero, tanti piccoli problemi quotidiani.

Contro le formiche fate così: scovate con attenzione i punti in cui esse amano camminare, pulite perfettamente il pavimento e, una volta asciutto, mettete il bicarbonato sul percorso.

Provate anche a disseminare un po’ di bicarbonato lungo le aperture di porte e finestre e nelle fessure dei muri: le formiche dovrebbero stare lontane da casa vostra.

Erbe e spezie

Ci sono erbe e spezie che le formiche non amano affatto, ovvero: menta, peperoncino, chiodi di garofano e cannella in polvere, tutti ingredienti facilmente reperibili, economici ed innocui per le persone, gli animali e l’ambiente.

Distribuite queste erbette essiccate, da sole o mescolate fra loro, nei punti di accesso presi di mira dalle formiche.

Il rimedio diventa più efficace se vi mischiate anche un po’ di bicarbonato di sodio.

Cetriolo

Lo avreste mai detto che il cetriolo, l’ortaggio perfetto per le nostre insalate, è anche un valido rimedio per tenere lontane le formiche?

In più è semplice, pratico ed economico: spargetene qualche buccia in cucina e nei punti dell’abitazione preferiti da questi animaletti.

Caffè

A noi piace tanto, ma alle formiche no: spargete dei chicchi di caffè nel punto in cui le formiche accedono e vedrete che non lo oltrepasseranno.

Limone

Abbiamo già detto del potere anti formiche del limone, ma oltre che per pulire come sopra indicato, potete farne uso anche così: imbevete uno spago o un laccio (vanno bene anche quelli vecchi delle scarpe) con il suo succo e mettetelo nel punto di accesso dal quale le formiche sono solite entrare in casa. Tutto qui.

Sale contro le formiche

Più economico e semplice di così non si può: spargete del sale lungo le aperture di porte e finestre e vicino al formicaio: questo ingrediente naturale è infatti un valido deterrente contro le formiche.

Origano

Lo usiamo per insaporire tanti piatti in cucina, ma l’origano è anche un buon rimedio contro le formiche. Mettetene qualche mucchietto dove esse sono solite annidarsi e ricordatevi di sostituirlo dopo qualche giorno, quando avrà perso gran parte del suo aroma.

Alloro

Lo adoperiamo spesso per dare sapore a carne, pesce e verdure, ma quanti sanno che l’alloro è capace anche di allontanare le formiche?

Per eliminare le formiche e  proteggere il vostro cibo in dispensa, nei pensili e sugli scaffali in cucina, non dovete fare altro che metterne qualche foglia qua e là.

Gli animaletti non si avvicineranno e l’ambiente circostante sarà pervaso di un tenue e gradevolissimo profumo.

Share.

Leave A Reply