Yogurt: proprietà, benefici, usi e controindicazioni

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Tutti conosciamo lo yogurt, lo gustiamo al mattino a colazione, a merenda o come spuntino fresco e leggero quando ne abbiamo voglia, ma cosa sappiamo davvero di questo prezioso alimento?Certamente è buono e fa bene, ma quali sono le proprietà dello yogurt e perché è considerato un toccasana per la salute?

Cerchiamo di scoprire tutti i segreti dello yogurt e, soprattutto, le sue virtù, i benefici che è in grado di apportare all’organismo e, se ci sono, eventuali controindicazioni.

Yogurt: informazioni generali e tipologie

Lo yogurt è un alimento che deriva dalla fermentazione del latte, quindi appartiene alla famiglia dei latticini, però è decisamente più digeribile; contiene poco lattosio e ciò fa sì che difficilmente dia luogo a fenomeni di intolleranza ed allergia.

I probiotici, ovvero i fermenti lattici vivi contenuti nello yogurt, apportano all’organismo numerosi benefici, che di seguito analizzeremo in maniera più approfondita.

Di yogurt non ce n’è uno solo, ma tanti tipi diversi, ciascuno con proprie caratteristiche, ovvero:

  • Intero;
  • Magro, meno calorico e quindi perfetto anche per le diete;
  • Con aggiunta di altri ingredienti, in particolare frutta e cereali;
  • Greco, più denso e corposo, utilizzato in cucina per la preparazione di molte pietanze.

Yogurt: valori nutrizionali

Lo yogurt ha una composizione ricca e complessa.

Esso contiene (qui i valori nutrizionali dello yogurt completi):

  • Vitamine A, C, J, PP e Vitamine del gruppo B.
  • Minerali, in particolare calcio, fosforo, potassio, ferro, zinco, magnesio, selenio e rame.
  • Grassi.
  • Proteine.
  • Carboidrati.
  • Fermenti lattici e probiotici, che meritano, vista la loro importanza, di essere trattati a parte.

Fermenti lattici e probiotici: caratteristiche e differenze

Spesso i fermenti lattici, i lattobacilli, vengono confusi o identificati con i probiotici, ma in realtà si tratta di due organismi distinti che svolgono funzioni diverse: i primi scindono il lattosio ma muoiono quando entrano in contatto con l’acido gastrico, i probiotici invece riescono a superare indenni il passaggio nello stomaco apportando grandi benefici, soprattutto a livello intestinale.

Yogurt: proprietà e benefici per la salute

Dunque lo yogurt, grazie soprattutto al suo elevato contenuto di vitamine e minerali e alla presenza dei probiotici, può essere considerato una fonte di benessere praticamente insostituibile per la nostra salute.

Il suo regolare consumo infatti:

  • Riequilibra la flora batterica intestinale favorendo la proliferazione dei batteri “buoni” a discapito di quelli cattivi;
  • Aiuta la digestione;
  • Protegge l’intestino dalle infezioni;
  • Rafforza il sistema immunitario;
  • Contrasta la stitichezza, in quanto stimola la normale attività intestinale;
  • Rinforza le ossa (grazie all’elevato contenuto di calcio) e, se contiene fitosteroli, tiene lontano il colesterolo cattivo;
  • Previene l’osteoporosi;
  • Sembra che sia in grado di proteggere dal cancro al seno e al colon;
  • Regola la pressione arteriosa;
  • Fa bene al fegato;
  • Aiuta a mantenere il giusto peso corporeo in quanto poco calorico (quello magro) e facilmente digeribile.

Insomma, come potete vedere, esistono validi motivi per riempire il frigorifero di tanti vasetti di yogurt.

Yogurt: usi in cucina

Lo yogurt si può consumare da solo in qualsiasi momento della giornata, ed è particolarmente indicato a colazione, per una merenda pomeridiana oppure per uno spuntino spezzafame quando se ne ha voglia.

Ma non finisce qui: lo yogurt è un ingrediente eccellente nella preparazione di molti dolci, ai quali conferisce una speciale sofficità e un sapore estremamente delicato.

La torta allo yogurt è un classico facile e veloce da preparare, basta seguire le istruzioni fornite da questa ricetta:

Vi occorrono un vasetto di yogurt naturale, 3 vasetti di yogurt di farina, un vasetto e mezzo di zucchero preferibilmente di canna, un vasetto scarso di olio extravergine di oliva, 3 uova e una confezione di lievito vanigliato (questi ingredienti basteranno per una torta per 6/8 persone).

In una terrina amalgamate perfettamente la farina con lo zucchero, dopodiché, man mano, aggiungete e mescolate lo yogurt, le uova e l’olio. Versate il lievito, mescolate molto bene e mettete il composto su una teglia precedentemente imburrata ed infarinata, poi cuocete in forno a 200 gradi per tre quarti d’ora.

Per conferire alla torta un tocco in più, aggiungete all’impasto essenza di limone oppure acqua di fiori d’arancio o, ancora, della cannella in polvere, tutti ingredienti aromatizzanti che renderanno il vostro dolce profumatissimo e molto gustoso.

Generalmente lo yogurt classico si utilizza per i dolci, mentre lo yogurt greco, molto più denso e dal sapore più deciso, è perfetto anche per i piatti salati, quindi per condire insalate, pizzette, bruschette, in aggiunta alle salse, sulle verdure e per farcire torte salate.

Insomma, lasciatevi ispirare dalla fantasia e dalla voglia del momento e vedrete che lo yogurt, in tutte le sue declinazioni, diventerà in cucina un vostro fedele ed insostituibile alleato.

Yogurt: usi cosmetici

Le virtù dello yogurt sembrano non finire mai e si rivelano utili anche per la bellezza di viso e corpo.

Lo yogurt infatti, si presta, da solo o mescolato ad altri ingredienti, alla preparazione di molte ricette naturali dagli effetti eccezionali soprattutto sulla pelle e sui capelli: vediamo qualche esempio.

Con lo yogurt naturale, si può:

  • Fare un ottimo scrub casalingo usandolo come base ed aggiungendo microgranuli esfolianti (ad esempio sale fino o grosso, noccioli di albicocca triturati ecc.);
  • Preparare maschere ammorbidenti, nutrienti e rivitalizzanti per la pelle del viso (potete stenderlo da solo oppure insieme a miele, banana o tuorlo d’uovo);
  • Preparare maschere nutrienti ed ammorbidenti per i capelli, che diventeranno più morbidi, setosi, nutriti e sani (perfetta la combinazione con hennè naturale);
  • Creare una crema mani eccezionale, altamente ammorbidente e ringiovanente, aggiungendo ad esso qualche goccia di olio extravergine di oliva oppure di olio di mandorle dolci (utilizzatela a mo’ di maschera, lasciando agire gli ingredienti per un po’ di tempo e, per potenziarne l’effetto, indossate dei guanti in tessuto);
  • Alleviare le scottature solari e i rossori post esposizione (basta stenderlo sulle parti interessate e lasciarlo assorbire);
  • Preparare un ottimo antimicotico aggiungendo ad esso qualche goccia di Tea Tree Oil (in erboristeria).

Insomma, tenere qualche vasetto di yogurt in frigorifero, è un vantaggio non solo per la salute ma anche per la bellezza, in particolare, come avrete capito, di quella femminile.

Yogurt: controindicazioni ed effetti collaterali

Lo yogurt è certamente un alimento salutare e benefico, ma come ogni altro, è bene non abusarne.

La raccomandazione vale soprattutto per le persone che hanno un intestino sensibile, poiché lo yogurt, come è noto, ne aumenta la motilità e potrebbe causare diarrea.

La dose giornaliera raccomandata, in linea di massima, è di 1/2 vasetti al giorno.

Se siete in sovrappeso o comunque a dieta, consumate solo lo yogurt magro bianco o con aggiunta di frutta (tenendo conto che quest’ultimo contiene una maggiore quantità di zuccheri).

Yogurt: cenni storici e curiosità

Sembra che l’origine dello yogurt risalga a circa 3000 anni fa, quando venne scoperto e largamente utilizzato in Mesopotamia.

Dopo qualche secolo lo yogurt giunse anche in Europa, e subito se ne constatarono, oltre all’ottimo sapore, anche le numerose proprietà benefiche.

I Greci, i Fenici ed i Romani ne furono grandi estimatori e contribuirono enormemente alla sua diffusione nel mondo.

La medicina popolare antica attribuiva allo yogurt virtù medicamentose, volte, in particolare, a contrastare l’insonnia e a purificare il sangue.

Inutile sottolineare i benefici sull’intestino, soprattutto per favorire una corretta evacuazione, un aspetto dello yogurt perfettamente conosciuto anche oggi.

Share.

Leave A Reply