Scrub corpo fai-da-te: cos’è, a cosa serve, ricette e consigli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Lo scrub corpo è un trattamento di bellezza che serve a liberare la pelle da cellule morte, impurità e sporcizia, rendendola al contempo più ricettiva alle cure successive (idratanti, rassodanti, decongestionanti ecc.). Andiamo a scoprire cos’è lo scrub per il corpo, a cosa serve ed alcune ricette per preparare in casa uno scrub corpo fai da te.

Di solito per il viso si usano formule più delicate, mentre per il corpo, soprattutto se non si ha una pelle particolarmente sensibile e delicata, si possono effettuare scrub più energici.

Per una pelle davvero sana e pulita, lo scrub deve essere necessariamente previsto nella routine di cura e bellezza: dunque vediamo meglio cos’è e a cosa serve, oltre ad alcune delle migliori ricette per prepararlo in casa con ingredienti rigorosamente naturali.

Scrub corpo: cos’è?

Lo scrub consiste in una emulsione che può essere di vario tipo e consistenza, alla quale vengono aggiunti granuli più o meno fini e spessi che possono avere, anch’essi, origine diversa.

In pratica sono proprio questi granuli a caratterizzare lo scrub per il corpo: essi svolgono un’azione meccanica sull’epidermide che esfolia e purifica in profondità, assicurando risultati impeccabili che altrimenti non sarebbero possibili.

Zucchero, sale fino e grosso, noccioli di albicocca e gherigli di noci triturati, sono alcuni dei classici ingredienti dai quali si ricavano i granuli per preparare lo scrub.

Ma come si usa lo scrub per il corpo?

Semplicissimo: nella doccia, dopo essersi bagnati completamente con acqua tiepida, si massaggia l’emulsione su tutto il corpo insistendo nei punti più ruvidi e difficili (gomiti, ginocchia, talloni ecc.) ed evitando invece le zone più delicate (inguine, ascelle ecc.), dopodiché si risciacqua e si prosegue con il detergente abituale.

La pelle sarà immediatamente più liscia e levigata e diventerà sofficissima applicando una crema idratante.

Scrub corpo: a cosa serve?

Come anticipato, lo scrub serve a liberare l’epidermide da impurità, sebo, pelle morta e accumuli di sporcizia più a fondo di quanto non sarebbe possibile con altre tipologie di trattamento.

Il segreto è nei granuli: la loro azione meccanica e leggermente abrasiva rimuove lo strato più superficiale della cute, lasciandola impeccabilmente detersa.

Ovviamente si tratta di un’operazione un po’ forte che non deve essere eseguita troppo spesso, altrimenti si rischia di danneggiare la pelle: in media, una volta a settimana è la cadenza giusta.

Lo scrub è perfetto per preparare l’epidermide a cure specifiche, poiché i pori letteralmente “si aprono” e diventano più ricettivi, pronti ad assorbire i principi attivi più disparati, siano essi anticellulite, rassodanti, tonificanti, antiage, idratanti o nutrienti.

Scrub corpo fai-da-te: perché farlo in casa e non acquistarlo?

Come abbiamo detto, in profumeria e nella grande distribuzione si possono trovare scrub corpo di ottima qualità adatti ad ogni tipo di pelle, ma è altrettanto possibile prepararli in casa ottenendo, ugualmente, risultati più che soddisfacenti.

Ma perché affidarsi ad uno scrub corpo fai-da-te?

Oltre al considerevole risparmio in termini economici, fare lo scrub per il corpo in casa è facile, divertente e dà la garanzia assoluta di usare un prodotto naturale al 100%: gli ingredienti che occorrono infatti, li trovate tutti nella dispensa della cucina.

Considerate anche che l’effetto estetico che si ottiene non ha nulla da invidiare a quello che può derivare dai prodotti confezionati (che però contengono sempre, anche se in percentuale minima, componenti chimici): perché rinunciarci dunque?

Scrub corpo fai da te: ricette facili e veloci

Di seguito vi suggeriamo alcune validissime ricette tutte naturali per scrub corpo fai-da-te adatti ad ogni tipo di pelle.

Scrub corpo fatto in casa al caffè e cacao

Preparate questo scrub profumato mescolando cacao in polvere, fondi di caffè, zucchero di canna, olio di mandorle dolci e olio di riso, aggiungendo un po’ di caffè freddo.

Massaggiate su tutto il corpo prima di fare la doccia: oltre a ritrovarvi con la pelle vellutata, avrete anche effettuato un trattamento anticellulite, riattivato la circolazione sanguigna ed idratato a fondo.

Scrub corpo con bucce di arancia

Le bucce di arancia, sminuzzate al punto giusto, regalano una esfoliazione delicata adatta anche alle pelli più sensibili.

Preparate questo scrub mescolando pezzetti di arance (meglio se biologiche, in quanto non trattate), sale fino e grosso in parti uguali, zucchero di canna, olio extravergine di oliva, sapone liquido neutro (o di Marsiglia) e farina.

Massaggiate sulla pelle umida con movimenti circolari e infine sciacquate con acqua tiepida. La pelle conserverà anche un gradevolissimo profumo.

Scrub corpo fai da te all’orzo

Mescolate una manciata di orzo con qualche cucchiaio di olio di mandorle dolci (oppure di olio extravergine d’oliva) e strofinate la poltiglia su tutto il corpo; fate seguire una doccia tiepida. L’orzo è rinfrescante e rilassante.

Scrub alla sabbia

Sapevate che la sabbia marina è ottima per uno scrub corpo tonificante e rinvigorente?

Quando siete sulla spiaggia, approfittatene per concedervi questo eccellente trattamento di bellezza e benessere.

Strofinate le gambe, dai piedi a salire fino ai fianchi e ai glutei, con sabbia fine bagnata in acqua di mare; frizionate con delicatezza, onde evitare di graffiarvi superficialmente, infine sciacquatevi nel mare stesso. Avrete rimosso impurità e cellule morte a costo zero e in maniera certamente piacevole.

Scrub corpo con farina d’avena e miele

Preparate questo scrub naturale mescolando perfettamente due cucchiai di farina d’avena, 1 cucchiaino di sale grosso, un po’ di olio evo e un cucchiaino di miele; se vi sembra opportuno, per regolare la densità del composto, potete aggiungere dell’acqua.

Massaggiate tutto il corpo insistendo su gomiti, ginocchia e talloni, dopodichè sciacquate con acqua tiepida.

Scrub corpo all’olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle dolci, come è noto, è un eccellente rimedio per pelle e capelli grazie alle sue virtù emollienti, nutrienti ed elasticizzanti.

Mescolate olio di mandorle dolci, zucchero di canna e miele liquido: la pelle sarà setosa, liscissima e più elastica.

Scrub corpo fai da te con sale e olio evo

Questo è un “classico”, lo scrub corpo probabilmente più conosciuto e semplice da realizzare, ma che garantisce risultati eccellenti.

Non dovete fare altro che mescolare del sale grosso con dell’olio extravergine d’oliva e massaggiarlo sul corpo, dopodichéé sciacquate abbondantemente con acqua tiepida. Se la vostra pelle è delicata e sensibile, adoperate il sale fino.

Potete utilizzare questo scrub anche solo per le zone più ruvide del corpo, ovvero gomiti, ginocchia e talloni, per renderle morbidissime.

Scrub corpo al sale rosa

Il sale rosa dell’Himalaya è molto pregiato e ricco di principi attivi dall’effetto benefico per la pelle.

Fate uno scrub mescolando sale rosa dell’Himalaya, burro di mango, olio essenziale di Ylang Ylang e un olio a scelta tra quello di mandorle dolci e evo.

Massaggiate sulla pelle inumidita di tutto il corpo e sciacquate con acqua tiepida.

Scrub corpo sale rosa e olio di cocco

Il sale rosa dell’Himalaya costituisce un’ottima base per uno scrub all’olio di cocco, dall’alto potere nutritivo, dissetante, rinfrescante ed emolliente; mescolate bene i due ingredienti fino a creare un composto omogeneo, poi strofinatelo con delicatezza sul tutto il corpo e infine sciacquate.

Scrub corpo fatto in casa cannella e limone

Preparate questo scrub profumato e purificante mescolando pezzetti di scorze di limone fresco, cannella in polvere, sale fino, olio di avocado, olio essenziale di arancio dolce e olio essenziale di cipresso.

Una raccomandazione: utilizzate solo limoni provenienti da agricoltura biologica oppure quelli del vostro terrazzo o giardino (non trattati).

Scrub naturale per il corpo alla menta

Freschissimo ed energizzante, prettamente estivo, preparate questo scrub mescolando bene 100 grammi di sale da cucina, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e qualche goccia di olio essenziale di menta (lo trovate in erboristeria). Questo trattamento è eccellente per combattere il caldo e l’afa.

Scrub naturale zucchero di canna e limone

Procuratevi 45 grammi di zucchero di canna grezzo, 100 ml di olio di vinacciolo (in erboristeria) e 45 grammi di scorza di limone fresco rigorosamente biologico grattugiata e mescolate tutti gli ingredienti alla perfezione.

Se volete conferire allo scrub un effetto elasticizzante, al posto dell’olio di vinacciolo usate quello di mandorle dolci.

Scrub corpo anticellulite allo yogurt

Quale donna non sogna di combattere e finalmente sconfiggere l’odiosa buccia d’arancia? Aiutatevi con questo ottimo scrub anticellulite tutto naturale.

Mescolate perfettamente mezza tazza di caffè in polvere, mezzo vasetto di yogurt naturale bianco, un po’ di olio extravergine di oliva e, se volete (non è indispensabile) 2 gocce di olio essenziale di geranio o di arancio amaro.

Massaggiate delicatamente e a lungo sulle zone colpite dall’inestetismo, lasciate in posa per 20/30 minuti e infine sciacquate con acqua tiepida.

Scrub corpo al bicarbonato

Create un composto cremoso mescolando in una ciotola del latte detergente con il bicarbonato di sodio ed applicate su tutto il corpo insistendo sulle zone più ruvide e spesse.

Sciacquate con acqua tiepida. Il bicarbonato di sodio, come è noto, ha un elevato potere detergente, disinfettante e depurativo.

Scrub corpo sale marino e olio di semi di lino

Questo scrub semplice e velocissimo da preparare è ottimo per pulire a fondo le pelli più sensibili.

Non dovete fare altro che amalgamare 5 cucchiai di sale marino fino (è più delicato) con sufficiente olio di semi di lino e poi applicare su tutto il corpo massaggiando delicatamente con movimenti circolari. Sciacquate con acqua tiepida.

Scrub corpo: consigli

Affinché lo scrub per il corpo sia efficace al massimo, seguite questi consigli:

  • applicate lo scrub eseguendo un massaggio energico e delicato al tempo stesso, senza strofinare troppo per non rischiare di danneggiare la pelle;
  • prima di fare lo scrub inumidite la pelle con acqua tiepida;
  • gomiti, ginocchia e talloni, essendo particolarmente resistenti, possono essere trattati anche senza inumidire preventivamente; sciacquate sempre bene con acqua;
  • dopo lo scrub, asciugatevi con un asciugamano in morbida spugna di cotone solo tamponando e mai strofinando la pelle, perché potreste irritarla;
  • usate solo scrub per il corpo adatti al vostro tipo di pelle;
  • non utilizzate lo scrub corpo per il viso: la pelle del volto è più delicata e va trattata con prodotti appositi;
  • dopo lo scrub usate una crema idratante su tutto il corpo;
  • dopo lo scrub la pelle è più ricettiva: approfittatene per passare ai trattamenti anticellulite, rassodanti, antiage ecc., poiché verranno assorbiti meglio e più rapidamente;
  • per preparare gli scrub casalinghi usate sempre ingredienti freschi e sicuri e lavorateli con strumenti perfettamente puliti.

Vi consigliamo di leggere anche:

Share.

Leave A Reply