Maschere per capelli grassi fai da te: ricette semplici ed efficaci

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Per combattere i capelli grassi possiamo utilizzare alcune maschere per capelli fatte in casa. Con pochi ingredienti naturali, che spesso troviamo nella nostra dispensa, si possono preparare in casa molte maschere per capelli grassi fai da te efficaci. Scopri i nostri consigli per combattere i capelli grassi in modo naturale ed alcune ricette per preparare in casa una maschera per capelli grassi fai da te.

I capelli grassi, con il loro aspetto perennemente unto e sporco, costituiscono una vera e propria seccatura e, per quanto la tentazione di lavarli tutti i giorni sia forte, essa si rivela quasi sempre non solo inutile, ma addirittura controproducente.

Essenzialmente infatti, i capelli grassi dipendono da una iper-produzione di sebo, che a sua volta contempla varie cause, da quelle ormonali a quelle alimentari, pertanto lavarli in continuazione, ancor più se con shampoo aggressivi e fortemente sgrassanti, non fa altro che stimolare le ghiandole sebacee a produrre ancora più sebo, con conseguenze chiaramente immaginabili.

In realtà i capelli grassi vanno detersi con la stessa frequenza degli altri, ma con prodotti specifici ed adatti alle loro esigenze e, in più, affidandosi a trattamenti speciali di tanto in tanto, possibilmente a cadenza regolare.

Non occorre spendere tanti soldi anzi, ci si può affidare tranquillamente al fa-da-te: nella dispensa della cucina avete già a vostra disposizione, ne siamo certi, tutti gli ingredienti che occorrono per preparare in casa, da soli e in pochi minuti, ottime maschere ed impacchi per curare nel modo giusto i capelli grassi, che diventeranno da subito più leggeri, vaporosi e sani.

Maschere per capelli grassi fai da te: ricette semplici ed efficaci

Di seguito vi suggeriamo delle maschere per capelli grassi fai da te davvero piacevoli da usare e di provata efficacia: non vi resta che sperimentarle.

Maschera-lozione al limone

Tra le sue infinite virtù, il limone è anche astringente e purificante, quindi perfetto per curare i capelli grassi e renderli immediatamente più belli.

Tagliate a pezzetti 4 limoni biologici (non trattati) e fateli cuocere in un litro di acqua (meglio se non calcarea) fino ad ottenere una specie di purea, dopodiché filtrate e massaggiate con delicatezza questa lozione sui capelli già lavati, lasciate agire circa 5 minuti e sciacquate con acqua tiepida.

Si consiglia di ripetere il trattamento una volta al mese.

Maschera -lozione all’ortica

L’ortica ha un’azione detergente e igienizzante decisamente preziosa per i capelli grassi.

Preparate un decotto adoperando 10 germogli di ortica lasciati in infusione per circa 20 minuti in una ciotola o tazza di acqua bollente.

Fate raffreddare e quando il composto è tiepido massaggiatelo delicatamente su tutta la testa e lasciatelo in posa per 30 minuti, infine sciacquate con acqua tiepida e procedete con l’asciugatura e la piega come d’abitudine.

Maschera per capelli grassi con forfora al sale

Non di rado i capelli grassi sono bersagliati anche dalla forfora: provate il seguente trattamento d’urto.

Inumidite con poca acqua una manciata di sale finché non avrete creato una poltiglia e inumidite appena anche il cuoio capelluto; massaggiate il composto sulla testa per dieci minuti circa e lasciate in posa per altri 5, infine sciacquate bene con molta acqua tiepida.

Maschera per capelli grassi fai da te all’ortica e argilla verde

Per preparare questa maschera per capelli grassi procuratevi: 1 tazza di foglie di ortica finemente sminuzzate, 1 bustina di tè nero, 6 cucchiai di argilla verde (in erboristeria), 2 gocce di Tea Tree Oil (in erboristeria) e 3 cucchiai di miele liquido.

Tagliate a pezzetti molto piccoli le foglioline di ortica con le forbici (usate guanti e pinzetta per non pungervi ed irritare la pelle!) e fatele bollire in acqua per 5 minuti insieme ad una bustina di tè nero, poi togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Eliminate la bustina di tè, filtrate il liquido e frullate l’ortica insieme al miele. Diluite l’argilla verde con la tisana di ortica e tè fino ad ottenere una “pappa” piuttosto omogenea e compatta, cui vanno poi uniti l’altro composto ed il Tea Tree Oil, un eccezionale igienizzante ed antimicotico naturale.

Mettete il tutto sulla testa e lasciate agire da tre quarti d’ora a un’ora, dopodiché sciacquate con la tisana rimasta.

Maschera per capelli grassi allo zenzero

Tutti conoscono il buon sapore dello zenzero in cucina e le sue tante virtù benefiche, ma pochi sanno che questa spezia è utile anche per combattere i capelli grassi. Per questa maschera vi occorrono: 1 radice fresca di zenzero mondata, 3 cucchiai di gel di aloe vera, 3 gocce di Tea Tree Oil, 1 mela, 4 cucchiai di farina di mais e due cucchiai di miele liquido.

Dopo aver mondato la mela e lo zenzero, metteteli nel frullatore insieme al gel di aloe, quindi create un composto omogeneo cui aggiungerete le gocce di Tea Tree Oil, la farina di mais e il miele, mescolando finché non avrete ottenuto una “pappa” della giusta consistenza.

Mettete il composto sulla testa frizionando leggermente la cute e fate agire per 40/45 minuti, infine sciacquate con abbondante acqua tiepida o, per amplificarne l’effetto, con una tisana di Eucalipto o di bardana, entrambi rinfrescanti e purificanti oltre che astringenti.

Maschera per capelli grassi fatta in casa all’aceto di mele e menta

Per preparare questa maschera semplicissima, ma molto efficace contro i capelli grassi vi servono soltanto 2/3 cucchiai di aceto di mele e 25/30 foglie di menta fresca.

Fate macerare in acqua le foglie di menta per almeno mezz’ora, quindi frullatele e aggiungete l’aceto di mele amalgamando fino a creare un composto denso da mettere sulla testa.

Lasciate in posa per 15/20 minuti e sciacquate con acqua tiepida: la sensazione di freschezza e benessere sarà immediata.

Maschera per capelli al latte ed albume

Vi occorrono solo 1 albume d’uovo e una tazza di latte fresco. Sbattete il tuorlo d’uvo fino a farlo diventare schiumoso, quindi aggiungete il latte e mescolate bene.

Applicate il composto su tutti i capelli, dalla cute alle punte, massaggiando leggermente queste ultime, quindi lasciate agire per 15/20 minuti e risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Per rendere la maschera più fresca e profumata, potete unire all’albume e al latte 1/2 cucchiaio di acqua di rose.

Maschera per capelli al miele e olio di ricino

Se i vostri capelli, oltre ad essere grassi, sono anche danneggiati, vi serve un trattamento che sia sì ricostituente e nutriente, ma che, al contempo, non appesantisca ed unga ulteriormente la chioma. Questa maschera fa proprio al caso vostro.

Mescolate perfettamente 2 cucchiai di miele liquido, un po’ di olio di ricino, 1 tuorlo d’uovo, 1 cucchiaio di ruhm, 1 fiala di Vitamina A (ricostituente e rinforzante) e una fiala di Vitamina D fino ad ottenere un composto omogeneo e sufficientemente cremoso.

Distribuite la maschera su tutta la capigliatura, partendo dal cuoio capelluto e proseguendo poi sulle lunghezze fino alle punte, quindi avvolgete i capelli completamente con la pellicola trasparente e fate agire per almeno 2 ore (anche di più se potete), dopodiché togliete la pellicola, massaggiate delicatamente ed eliminate il tutto con acqua.

Maschera per capelli al bicarbonato, yogurt e limone

Mescolate perfettamente 5 cucchiai di yogurt bianco naturale magro, 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di succo di limone fresco possibilmente biologico (non trattato) e formate un composto omogeneo, quindi applicatelo su cuoio capelluto e lunghezze e lasciatelo in posa per tre quarti d’ora, infine togliete tutto con acqua tiepida.

Impacco per capelli grassi mela e limone

Una volta a settimana, per un mese di seguito, provate questo impacco per capelli grassi fai da te. Sbucciate una mela e riducetela in purea frullandola, quindi aggiungete il succo di limone e mescolate.

L’impacco va applicato su cute e capelli puliti, quindi dopo aver fatto lo shampoo, e lasciata in posa per un quarto d’ora dopo avere avvolto la testa in una cuffia di plastica (di quelle che si usano per fare la doccia e non bagnare i capelli). Sciacquate con acqua tiepida.

Maschera per capelli all’argilla, acqua di rose e anice

Mescolate tre cucchiai di acqua di rose, due gocce di olio essenziale di anice ed un po’ di argilla, quindi create un composto omogeneo ed applicatelo su testa e capelli lasciandolo agire per circa 20 minuti, dopodiché eliminate con acqua tiepida.

Gli ingredienti di questa maschera sono altamente detergenti, detossinanti, astringenti, disinfettanti e rinfrescanti e donano un’immediata sensazione di benessere e pulizia.

Maschera per capelli allo yogurt e miele

Unite e mescolate perfettamente mezza tazza di yogurt naturale bianco magro, un cucchiaio di miele liquido e un cucchiaio di aceto di sidro di mele, quindi applicate il composto che ne deriva sui capelli e fatelo agire per 15/20 minuti, infine togliete tutto con acqua tiepida e fate lo shampoo.

Maschera per capelli grassi fai da te alle fragole e miele

Create un composto mescolando 5/7 fragole (regolatevi in base alla lunghezza dei capelli) frullate o ben schiacciate e ridotte in poltiglia, un cucchiaio di olio di cocco e un cucchiaio di miele liquido.

Applicate su capelli umidi e lasciate in posa per 10/15 minuti poi sciacquate con acqua tiepida.

Risciacquo al ginepro

Oltre a maschere ed impacchi, chi ha i capelli grassi, ogni volta che li lava, può ottenere risultati soddisfacenti in termini di leggerezza e luminosità, semplicemente procedendo ad un risciacqio “speciale”, ovvero aggiungendo all’acqua ingredienti purificanti e naturalmente sgrassanti.

In un litro di acqua bollente (preferibilmente non calcarea) buttate una manciata di bacche di ginepro, mescolate, fate amalgamare e lasciate intiepidire al punto giusto; dopo lo shampoo abituale, usate quest’acqua per l’ultimo risciacquo.

Risciacquo limone e lavanda

Chi ha i capelli grassi con forfora, può provare ad eseguire l’ultimo risciacquo dopo lo shampoo con questa soluzione.

Unite mezzo litro di acqua minerale con il succo filtrato di mezzo limone possibilmente non trattato e 10 gocce di olio essenziale di lavanda. La chioma sarà ed apparirà fin da subito alleggerita, pulita e fresca.

Share.

Leave A Reply