Primi piatti al limone: ricette facili e veloci

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il limone è uno di quei cibi irrinunciabili che dovrebbero comparire in tavola ogni giorno. Il perché è presto detto: è un alimento sano che apporta grandi benefici all’organismo ed è talmente versatile che lo si può consumare in una infinità di modi diversi. Se non sai come usare il limone in cucina, in questo articolo trovi alcune ricette di primi piatti al limone facili e veloci da preparare.

Primi piatti al limone: ricette facili e veloci

Di seguito vi suggeriamo 5 ricette per primi piatti al limone sfiziosi e sani facili da preparare e tutti da scoprire.

Riso al limone

Ecco un primo piatto al limone leggero, fresco e dietetico adatto a tutti e, in particolare, a chi ama mangiare sano e tenersi in forma.

Per ogni persona occorrono i seguenti ingredienti:

  • 70 grammi di riso circa,
  • 1 limone biologico (non trattato),
  • prezzemolo fresco,
  • grana grattugiato,
  • olio extravergine di oliva q.b.

Fate cuocere in abbondante acqua salata e al dente il riso, quindi scolatelo completamente e conditelo con olio extravergine di oliva rigorosamente a crudo, succo di limone, prezzemolo fresco finemente tritato e grana grattugiato. E’ un primo altamente digeribile, ma al tempo stesso ricco di nutrienti e fortemente depurativo.

Tagliolini al limone

Si tratta di un primo piatto al limone saporito e non propriamente ipocalorico, ma anche genuino e in grado di soddisfare, ne siamo certi, anche i palati più esigenti.

Per 4 persone vi occorrono:

  • 300 grammi di tagliolini all’uovo (pasta secca),
  • 1 limone biologico,
  • 150 grammi di prosciutto cotto,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • 150 ml di panna fresca,
  • un po’ di parmigiano grattugiato,
  • 50 grammi di burro,
  • un pizzico di sale e di pepe di Cayenna.

Fate sciogliere 30 grammi di burro in un pentolino ed aggiungete il prosciutto cotto tagliato a listarelle sottili e la scorza del limone grattugiata. Innaffiate con vino bianco e fate sobbollire.

Aggiungete la panna ed una spruzzata di pepe, dopodiché fate addensare il tutto.

Fate cuocere la pasta, scolatela bene e ripassatela in padella con la salsa ormai pronta, i 20 grammi di burro avanzati, il parmigiano e il succo di 1/2 limone. Mescolate perfettamente e servite subito.

Insalata di riso al salmone e limone

L’insalata di riso è un tipico piatto estivo che tutti conoscono, ma questa variante lo rende ancora più completo dal punto di vista nutrizionale grazie alla presenza del salmone, un pesce ricco dei benefici Omega 3, mentre il limone e la frutta lo alleggeriscono e rinfrescano conferendogli un sapore del tutto nuovo.

Per 4 persone procuratevi:

  • 200 grammi di riso parboiled,
  • 150 grammi di fagiolini verdi,
  • 50 grammi di salmone affumicato,
  • un cetriolo,
  • 100 grammi di olive verdi,
  • un avocado piuttosto piccolo,
  • 1 lime,
  • un limone biologico,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • qualche fogliolina di basilico,
  • 4 steli di erba cipollina,
  • un pizzico di sale,
  • un pizzico di pepe.

Per prima cosa lessa il riso al dente, scolalo, versalo in una terrina abbastanza larga e fallo raffreddare.

Pulisci i fagiolini e cuocili in acqua salata lasciandoli al dente, quindi scolali, tagliali a pezzetti ed aggiungili al riso. Fai lo stesso con il cetriolo: aggiungilo al riso dopo averlo tagliato a fettine sottili.

Snocciola le olive verdi e tagliale a rondelle, taglia a cubetti la polpa dell’avocado e versaci sopra il succo del limone (in tal modo non diventerà scura), taglia il salmone a strisce piuttosto sottili, trita il basilico e l’erba cipollina.

Unisci tutti questi ingredienti al riso, quindi condisci con l’olio, il sale, il pepe e il succo di metà lime. Amalgama bene il tutto. Usa qualche fettina di lime e di limone tagliate sottili per decorare il piatto.

Pasta tonno e limone

Nutriente e sfizioso, questo primo piatto al limone incontrerà certamente il gusto di grandi e piccini.

Procuratevi per 4 persone:

  • 320 grammi di pasta corta (perfette le farfalle),
  • un pizzico di sale e di pepe,
  • 320 grammi di tonno sott’olio,
  • 30 grammi di scalogno,
  • 1 peperoncino fresco,
  • 25 grammi di succo di limone fresco (preferibilmente biologico).

Aprite il tonno e scolatelo dell’olio, dopodiché preparate la pentola con l’acqua salata.

Lavate bene il limone, asciugatelo, grattugiate la buccia e mettetela da parte, dopodiché spremete il succo.

Tagliate finemente lo scalogno e lasciatelo appassire dolcemente su fiamma bassa per 5 minuti (versate prima nel pentolino un mestolo di acqua bollente).

Lavate il peperoncino, togliete i semini interni e tagliatelo a listarelle, poi aggiungete un altro mestolo di acqua e la buccia di limone, infine aggiungete il tonno ed il succo di limone, quindi alzate un po’ la fiamma.

Dopo circa 2/3 minuti potete spegnere. Cuocete la pasta al dente, scolatela e versatela nella padella con la salsa. Fate saltare, fate amalgamare gli ingredienti, togliete dal fuoco e servite.

Tagliatelle limone e panna

E’ vero, la panna è tutt’altro che dietetica, ma questo primo è davvero buono e la presenza del limone lo rende anche digeribile e rinfrescante.

Per 4 persone procuratevi:

  • 280 grammi circa di tagliatelle fresche,
  • 3 limoni biologici,
  • 50 grammi di panna liquida,
  • 50 grammi di burro,
  • 40 grammi di formaggio grattugiato,
  • un pizzico di sale.

Lasciate sciogliere il burro in una padella e quando comincia a schiumare aggiungete la buccia grattugiata di due limoni, quindi fate insaporire per un po’ e versate la panna, mescolate per far amalgamare bene gli ingredienti, spruzzate un po’ di sale e scaldate.

Cuocete le tagliatelle al dente, scolatele e versatele nella padella della salsa, quindi mescolate.

Le tagliatelle sono pronte: mettetele nel piatto di portata, cospargete il formaggio grattugiato e decorate con la buccia dell’ultimo limone finemente tagliata “alla julienne”. Gustate questo primo subito, ben caldo.

Perché utilizzare il limone in cucina?

Il limone è un agrume ricchissimo di vitamina C, indispensabile per rinforzare il sistema immunitario e quindi prevenire molte malattie, in più contiene vitamine del gruppo B e minerali come calcio, potassio e fosforo, quest’ultimo a sua volta ricco di flavonoidi, tutti elementi che lo rendono uno degli alimenti più salutari in assoluto.

Il sapore tipicamente aspro ed acidulo del limone si presta, dal punto di vista gastronomico, ad una varietà incredibile di sperimentazioni, tanto da essere adatto alla preparazione di ogni tipo di portata, dall’antipasto al dessert.

Share.

Leave A Reply