Torta al limone: ricetta originale ed altre varianti facili e veloci

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La torta al limone è un classico dolce casalingo, sano e genuino, che si prepara in pochi minuti e dà grandi soddisfazioni. Andiamo a scoprire gli ingredienti, la ricetta della torta al limone e come prepararla passo passo.

Ottima dal punto di vista nutrizionale, leggera, digeribile e con in più i noti principi benefici del limone, questa torta è adatta a tutti in ogni momento della giornata, dalla colazione alla merenda, ma anche per uno spuntino quando se ne ha voglia.

La torta al limone tradizionale è un dolce piuttosto alto, soffice, gradevolmente profumato e cosparso in superficie da zucchero a velo, ma ne esistono diverse varianti, tutte gustose e decisamente da provare.

Le ricette, facili, veloci e realizzabili anche da persone non troppo esperte in cucina, le trovate di seguito.

Torta al limone: ricetta classica

Questa è la ricetta “della nonna”, la più nota e, in genere, apprezzata da tutti, grandi e piccoli.

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 grammi di farina tipo 00,
  • 200 grammi di zucchero bianco,
  • 3 uova fresche,
  • 130 ml di acqua,
  • 100 ml di olio di semi di girasole,
  • 20 ml di succo di limone,
  • 2 cucchiai di scorza di limone,
  • 16 grammi di lievito in polvere per dolci.

Una raccomandazione: usate solo ed esclusivamente limoni biologici, non trattati.

Mentre fate preriscaldare il forno a 180°C, montate per non meno di 10 minuti in una planetaria le uova e lo zucchero, quindi grattugiate la buccia dei limoni e spremetene il succo.

Aggiungete al composto acqua e olio a filo, quindi unite succo e scorza di limone e la farina setacciata con il lievito un cucchiaio per volta.

Mescolate, versate in uno stampo e mettete in forno per 50 minuti. Per “testare” il grado di cottura ed accertarvi che sia quello giusto, usate lo stuzzicadenti.

Torta al limone: variante “alcolica”

Una prima variante della torta al limone classica, prevede la sostituzione nella ricetta (quella descritta in precedenza) del succo di limone con un bicchierino di limoncello oppure di un altro liquore al limone (liquido o cremoso).

Torta al limone light

Per una torta al limone ancora più leggera e digeribile, perfetta anche per chi segue un regime alimentare ipocalorico, non dovete utilizzare né il burro né le uova.

Il procedimento è lo stesso, ma gli ingredienti concessi sono:

  • 220 grammi di farina tipo 00,
  • 200 grammi di zucchero,
  • 250 ml di latte di soia,
  • una bustina di lievito,
  • la scorza grattugiata ed il succo appena spremuto di un limone.

Plumcake al limone

Un dolce al limone genuino e facile da preparare, perfetto a colazione.

Vi occorrono:

  • 2 uova,
  • 180 grammi di zucchero,
  • 180 grammi di farina tipo 00,
  • 1 limone biologico (non trattato),
  • 50 grammi di burro fuso,
  • 200 grammi di panna,
  • 1/2 bustina di lievito per i dolci.

Tritate finemente la buccia del limone, unitela allo zucchero e mescolate.

Unite uova, farina e burro e, quando i due impasti sono bene amalgamati, aggiungete la panna e versate nel composto.

Lasciate cuocere per 50 minuti circa in forno a 170°C. Sfornate, lasciate raffreddare e versate sul dolce il succo di limone.

Torta al limone con le mandorle

Ecco a voi un’altra ricetta semplice della torta al limone. La presenza delle mandorle conferisce a questa torta al limone un sapore insolito e ne rafforza la dolcezza.

Vi occorrono:

  • 5 uova,
  • 200 grammi di burro,
  • 170 grammi di farina tipo 00,
  • 30 grammi di fecola di patate,
  • 1 bustina di lievito per i dolci,
  • 200 grammi di mandorle pelate e finemente tritate,
  • 300 grammi di zucchero,
  • 2 limoni biologici (non trattati).

Mescolate ed amalgamate con cura farina, fecola e lievito poi, in una ciotola a parte, unite mandorle tritate, zucchero e scorza dei limoni grattugiata.

Montate le uova, il burro fuso e, con lentezza, unite gli altri due composti.

Versate tutto nello stampo e lasciate cuocere in forno a 180°C per tre quarti d’ora circa.

Se volete, potete dare al dolce un tocco, anche estetico, in più, spargendovi sopra dello zucchero a velo.

Torta al limone senza glutine

I celiaci non devono rinunciare al piacere della torta al limone, basta consumare la versione senza glutine.

Realizzarla è semplice: sostituite alla farina tipo 00 con la farina di riso. Il procedimento è lo stesso indicato nella ricetta classica, quella qui descritta per prima.

Torta limone e cioccolato

Una torta in cui il contrasto tra il gusto acidulo del limone e la dolcezza del cioccolato crea un mix di sapori golosissimo.

Per 4 persone vi occorrono:

  • 6 uova,
  • 250 grammi di cioccolato,
  • 150 grammi di farina tipo 0,
  • 5 grammi di lievito per i dolci,
  • 6 grammi di gelatina in fogli,
  • 2 limoni non trattati,
  • 350 grammi di zucchero a velo,
  • 80 grammi di zucchero semolato,
  • 300 ml di latte,
  • alcuni chicchi d’uva.

Montate 2 uova e 110 grammi di zucchero a velo e fatele diventare spumose e gonfie, quindi unite 100 grammi di farina setacciata con il lievito, la buccia di un limone grattugiata e montate ancora fino ad ottenere un composto spumoso.

Versa il composto nella tortiera più grande imburrata e metti in forno a 170°C per circa 40 minuti (controlla la cottura con lo stecchino).

Togliete dal forno e lasciate riposare per una notte.

Scaldate il latte ed unitelo alle 2 uova sbattute, lo zucchero semolato e 20 grammi di farina.

A questo punto fate ammollare la gelatina in acqua fredda e grattugiate il cioccolato.

Mettete la crema in un pentolino a fuoco basso e fatela addensare, aggiungete il cioccolato e amalgamate per ottenere una crema al cacao. Aggiungete la gelatina, mescolate e spegnete.

Con un coltello tagliate la torta nel mezzo per ottenere due dischi del diametro della tortiera più piccola.

Fate uno sciroppo stemperando con la giusta quantità d’acqua 150 grammi di zucchero a velo e spennellate metà dello sciroppo su uno dei due dischi di torta che avrete sistemato sul fondo della tortiera chiusa (usate una tortiera a cerniera), quindi versate la crema di cioccolato intiepidita e coprite con l’altro disco di torta.

Spennellate quest’ultimo con lo sciroppo rimasto, quindi guarnitelo con fettine di limone e chicchi d’uva tagliati a metà.

Fate riposare in frigorifero per 3 ore circa, sformate e spolverate con zucchero a velo.

Torta alla crema di limone

Una ricetta di torta al limone particolarmente leggera e fresca, poiché non contiene né latte né burro e va gustata fredda.

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 3 uova,
  • 50 grammi di olio evo,
  • 1 cucchiaino di lievito per i dolci,
  • 300 grammi di farina tipo 0,
  • 100 grammi di zucchero.

Ingredienti per la crema:

  • 2 uova,
  • 80 grammi di farina tipo 0,
  • 100 grammi di zucchero,
  • 500 grammi di latte di riso,
  • 1 limone biologico.

Ingredienti per la copertura:

  • 75 grammi di zucchero,
  • 1 limone biologico.

Iniziate preparando la pasta frolla, quindi sbattete le uova insieme a 100 grammi di zucchero, aggiungete l’olio evo e, pian piano, 300 grammi di farina setacciata con il lievito.

Impastate e create una palla, quindi avvolgetela con la pellicola trasparente per alimenti e fatela riposare in frigorifero per mezz’ora.

Fate bollire il latte di riso con dentro la buccia grattugiata di un limone e lasciate in infusione per circa 10 minuti.

Tagliate il limone rimasto in 6 fette sottili, eliminate tutti i semi e mettetele a cuocere insieme a 75 grammi di zucchero per qualche minuto (devono diventare caramellate) aggiungendo un po’ di acqua.

Montate le uova con 100 grammi di zucchero e 1 cucchiaio di succo di limone, unite la farina avanzata e amalgamate facendo in modo che non si formino grumi.

Dopo averlo filtrato, mettete il latte nel composto di uova, versate in un pentolino e fate addensare a fiamma bassa.

Spianate la pasta frolla e rivestite con essa completamente uno stampo a cerniera spalmato con olio e farina del diametro di 22 centimetri. Versateci dentro la crema.

Sopra la torta disponete le fette di limone cotte e spennellate con lo stesso zucchero di cottura tutta la superficie.

Mettete in forno a 180 °C e fate cuocere per 40 minuti circa. Fate raffreddare in teglia e gustate il dolce freddo.

Anello di limone

Questa variante è fresca e gustosa, ottima quando fa caldo in quanto è un dolce che si consuma freddo.

Per 4 persone vi occorrono:

  • 6 limoni biologici,
  • 200 grammi di zucchero,
  • 100 grammi di amido di mais,
  • fragole fresche (un cestino),
  • 3 lime piccoli,
  • un cucchiaio di pistacchi,
  • un cucchiaio di olio di mandorle.

Grattugia la scorza dei limoni dopo averli ben lavati ed asciugati, quindi tagliali a pezzetti e mettili in una terrina.

Aggiungi 1 litro di acqua e lascia macerare per 12 ore, dopodiché schiaccia con le mani i pezzetti di limone e filtra il liquido in cui sono stati con un colino. In una pentolina mescola l’amido di mais e lo zucchero, poi diluiscili con il liquido al limone che hai filtrato.

Fai bollire a fiamma bassa finché lo zucchero non sarà del tutto sciolto, spegni, fai intiepidire e versa il composto in uno stampo unto con l’olio di mandorle.

Lascia in frigo per un minimo di 4 ore, poi sforma l’anello su un bel piatto da portata, decora distribuendo sulla superficie i pistacchi finemente tritati, con le fragole (ben lavate ed asciugate) e con i lime.

Share.

Leave A Reply