Maschere viso per pelle delicata e sensibile fai da te: ricette e consigli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Per avere la pelle bella e sana possiamo utilizzare alcune maschere per il viso. Con pochi e semplici ingredienti, che spesso troviamo nella nostra dispensa, si possono preparare in casa molte maschere viso per pelle delicata e sensibile efficaci. Scopri i nostri consigli per la cura della pelle del viso ed alcune ricette per preparare in casa una maschera per la pelle delicata e sensibile fai da te.

La pelle particolarmente delicata e sensibile, o reattiva, necessita di cure assidue e specifiche, poiché tende ad irritarsi, arrossarsi e screpolarsi molto facilmente.

Spesso questa tipologia di pelle è soggetta a couperose (capillari dilatati ed evidenti in alcuni punti del viso e colorazione rosso/violacea della pelle circostante) e dermatiti; gli agenti atmosferici, soprattutto il sole, il vento ed il freddo, possono causarle danni se non viene opportunamente protetta.

Date le suddette caratteristiche, è perfettamente evidente quanto questo tipo di epidermide, per mantenersi sana e bella, abbia bisogno delle giuste attenzioni; a parte i disturbi di esclusiva competenza del dermatologo (dermatiti, rosacea, irritazioni molto accentuate ecc.), tanto si può fare in casa con maschere nutrienti e restitutive fai da te, di cui vi sveliamo le ricette migliori.

Maschera lenitiva aloe, karitè e calendula

Il mix di principi attivi lenitivi, rinfrescanti e protettivi dell’aloe, del burro di karitè e della calendula, è ideale per dare benessere alle pelli delicate e sensibili.

Amalgamate perfettamente 4 cucchiai di gel di aloe, 3 cucchiai di burro di karitè e 2 cucchiaini di oleolito di calendula (potete acquistare tutto in erboristeria), quindi create un composto omogeneo ed applicatelo su viso e collo puliti. Lasciate agire per 20/25 minuti, dopodiché sciacquate con un infuso di camomilla a temperatura ambiente. Questo trattamento attenuerà all’istante eventuali rossori, secchezza e prurito

Maschera alla camomilla

La camomilla è nota a tutti per le sue straordinarie proprietà calmanti ed anche in caso di pelle sensibile essa risulta davvero preziosa.

Pestate bene in un mortaio 2 cucchiai colmi di fiori di camomilla secchi, quindi uniteli a 2 cucchiai di gel di aloe, ad un po’ di argilla bianca e ad una tazza di infuso di camomilla concentrato (con quest’ultimo dovete in pratica impastare gli altri ingredienti aggiungendolo piano piano); create un composto sufficientemente denso ed omogeneo ed applicatelo su viso e collo asciutti e puliti. Tenete in posa per 20/30 minuti e infine sciacquate tutto con dell’infuso di camomilla

Maschera alla malva

Esattamente come la camomilla, anche la malva vanta ottime proprietà calmanti, decongestionanti, emollienti e lenitive e si rivela pertanto un’alleata preziosa in caso di cute reattiva.

Pestate in un mortaio 2 cucchiai di fiori di malva secchi ed uniteli a due cucchiai di burro di karitè, un po’ di argilla bianca e diluite tutto con un infuso di malva (versatelo lentamente ed impastate). Applicate su viso e collo puliti ed asciutti lasciando agire per 20/30 minuti, quindi sciacquate con altro infuso di malva oppure di camomilla. Eventuali rossori e prurito spariranno in un attimo.

Impacco alla camomilla

Se la vostra pelle è particolarmente arrossata ed infiammata, provate questo eccellente trattamento alla camomilla.

Preparate un infuso mettendo 50 grammi di fiori essiccati di camomilla in un litro di acqua bollente (possibilmente imbottigliata, in quanto quella del rubinetto è sempre troppo calcarea) e lasciate così per 10/15 minuti, dopodiché filtrate e imbevete delle garze (o dei dischi di ovatta) da lasciare sulle zone interessate per almeno 20 minuti. Potete ripetere l’operazione due/tre volte al giorno.

Latte ammorbidente alla camomilla

Preparate un decotto facendo bollire per 10 minuti circa 50 grammi di fiori essiccati di camomilla in un litro di latte. Filtrate e lavate delicatamente il viso con questo latte idratante ed altamente emolliente, oltre che rinfrescante. Potete utilizzare il latte anche per migliorare la situazione di mani screpolate ed arrossate.

Olio alla camomilla

Ebbene sì, come avrete notato, la camomilla è uno dei rimedi naturali più efficaci per la pelle sensibile e delicata.

Sulle parti interessate da rossori, irritazioni e prurito, effettuate frizioni ed impacchi con questo olio.

Versate 200 grammi di fiori essiccati di camomilla in un pentolino insieme ad 1 litro di olio di semi e fate riscaldare a bagnomaria per un paio di ore a fiamma bassissima. Filtrate e spremete i fiori molto bene, quindi usate l’olio, una volta raffreddato, come sopra suggerito.

Maschera alla rosa canina

Questa maschera è ideale per pelli secche ed arrossate in quanto decongestionante, lenitiva e rinfrescante.

Tritate, facendo attenzione ad eliminare i peli interni, una generosa manciata di frutti di rosa canina (freschi o secchi), quindi frullateli ed applicateli su viso e collo puliti ed asciutti. Laciate in posa per circa mezz’ora e infine sciacquate con acqua fresca

Maschera viso al cetriolo

Per questa eccellente maschera adatta a pelli inaridite e stressate, procuratevi mezzo cetriolo, un po’ di argilla bianca, 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci e 2 cucchiai di succo di uva.

Lavate accuratamente il cetriolo dopo averlo sbucciato e schiacciate bene la polpa aiutandovi con una forchetta, dopodiché unite l’argilla e l’olio di mandorle e diluite tutto con il succo d’uva. Mescolate per far amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora circa. Stendete il composto su viso e collo puliti ed asciutti, quindi lasciate agire per almeno 25/30 minuti. Sciacquate con del tè verde freddo.

Maschera ai fiori d’arancio e yogurt

Dal profumo inconfondibile, i fiori d’arancio sono uno degli ingredienti naturali più utilizzati per le preparazioni erboristiche.

Se la pelle “tira”, è arrossata, affaticata ed irritata, provate questa maschera eccellente.

Amalgamate perfettamente un po’ di argilla bianca, 2 gocce di olio essenziale di calendula, 2 cucchiai di acqua ai fiori di arancio, 2 cucchiai di yogurt naturale bianco e formate un composto cremoso ed omogeneo. Applicate su viso e collo puliti ed asciutti, lasciate agire per circa mezz’ora e rimuovete la maschera con del tè verde freddo.

Maschera viso alle fragole

Approfittate del periodo dell’anno in cui la natura ci offre in dono le fragole, non solo per farne una scorpacciata, ma anche per curare la pelle del viso delicata e sensibile.

Vi occorrono: 30 fragole, 30 gocce di tintura madre di calendula (la trovate in erboristeria) e un po’ di acqua tiepida. Mettete nel mixer e frullate le fragole e le gocce di calendula, quindi aggiungete man mano l’acqua tiepida fino ad ottenere un composto omogeneo e della densità giusta per poter essere applicato sulla pelle del viso e del collo. Lasciate agire per mezz’ora e infine sciacquate con abbondante acqua tiepida. Rossori ed irritazioni si attenueranno immediatamente.

Maschera viso allo yogurt e farina d’avena

Questa maschera è specifica per pelli al tempo stesso grasse e sensibili.

Vi occorrono: 2 vasetti di yogurt naturale bianco, una tazza di farina d’avena e 5 gocce di succo di limone fresco. Mettete gli ingredienti in una ciotola e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso e morbido, quindi applicatelo sul viso. Lasciate in posa per 10/15 minuti e togliete tutto con un asciugamano in spugna di cotone inumidito e strizzato, quindi rimuovete ogni residuo con acqua tiepida.

Maschera alla farina bianca

Questo trattamento è indicato per pelli arrossate e irritate.

Sciogliete in una ciotola mezzo bicchiere di farina tipo 00 e mezzo bicchiere di latte, quindi aggiungete due cucchiai di olio evo e 10 gocce di olio di mandorle. Applicate su viso e collo l’impasto ottenuto e lasciate in posa per 15/20 minuti. Sciacquate con abbondante acqua appena tiepida.

Maschera avocado, miele e yogurt

Schiacciate mezzo avocado piuttosto maturo, mettetelo in una ciotola ed unite due cucchiai di miele liquido di acacia e un cucchiaio di yogurt naturale bianco. Amalgamate il tutto ed aggiungete 5 gocce di pappa reale.

Applicate il composto sul viso e lasciatelo agire per 15/20 minuti, infine sciacquate con acqua tiepida. Questo trattamento è altamente nutriente, ricostituente e restitutivo, pertanto dona immediato benessere alle pelli secche, stressate ed aride.

Impacco al prezzemolo contro la couperose

Le pelli più delicate e sensibili, soprattutto se sollecitate dagli sbalzi climatici e di temperatura, tendono ad essere affette dalla couperose, un disturbo che indica una dilatazione dei vasi sanguigni più superficiali, che pertanto diventano più evidenti.

Provate questo semplicissimo ma valido trattamento.

Lavate e tritate finemente qualche fogliolina di prezzemolo fresco, quindi riempite con esso una garza pulita e sottile. Applicate con delicatezza sulle zone colpite da couperose e lasciate agire per 10/15 minuti. Sciacquate il viso con acqua fresca ed asciugatelo tamponando, senza strofinare.

Maschera patata e latte

Procuratevi: una patata lessata e ridotta in purea, un cucchiaino di latte e 1 cucchiaino di acqua di rose.

Dopo aver ridotto in purea la patata, mettetela in una ciotola ed unite il latte e l’acqua di rose quindi, aiutandovi con una frusta, sbattete gli ingredienti fino a creare un composto abbastanza denso ed omogeneo. Applicate sul viso pulito e lasciate agire per 20 minuti circa. Sciacquate con abbondante acqua tiepida.

Per completare l’operazione, stendete una crema nutriente specifica per pelli delicate.

Pelli delicate e sensibili: consigli

Le pelli delicate e sensibili sono in genere belle a vedersi, ma anche piuttosto esigenti e, per mantenerle in salute occorre prestare loro le cure di cui hanno bisogno.

Cercate di seguire questi consigli:

  • le pelli delicate e sensibili hanno bisogno di protezione, soprattutto dai fattori climatici: schermatele bene quando c’è il sole forte e quando fa freddo;
  • usate prodotti di detergenza e cura specifici, con ingredienti adatti alle esigenze delle pelli reattive;
  • usate prodotti per il make-up rigorosamente di qualità, ipoallergenici e delicati; quelli biologici, a base di sostanze naturali, rappresentano la scelta ideale;
  • non fumate e non esagerate con gli alcolici;
  • non uscite mai di casa, né d’inverno né d’estate, senza aver steso la crema idratante;
  • evitate gli sbalzi di temperatura, che stressano la pelle e la rendono facilmente soggetta a couperose;
  • bevete almeno 1,5/2 litri di acqua oligominerale al giono per idratare la pelle dal’interno;
  • leggete bene l’INCI dei cosmetici che acquistate e preferiteli privi di siliconi, parabeni, petrolati ed alcol.
Share.

Leave A Reply