Maschere viso per pelle grassa fai da te: ricette e consigli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Per mantenere la pelle del viso in salute e combattere la pelle grassa possiamo utilizzare alcune maschere per il viso. Con pochi ingredienti naturali ed economici si possono preparare in casa molte maschere viso per pelle grassa efficaci. Scopri i nostri consigli per eliminare l’aspetto lucido e untuoso della pelle in modo naturale ed alcune ricette per preparare in casa una maschera per la pelle grassa fai da te.

La pelle grassa è piuttosto fastidiosa da gestire, soprattutto perché tende a diventare acneica, a riempirsi di punti neri e pori dilatati e a formare una antiestetica patina lucida che rende difficoltoso anche truccarsi (il make-up, in pratica, “non regge”).

Le cause della pelle grassa sono molteplici e vanno indagate a fondo per poter combattere il problema all’origine: spesso si tratta di squilibri ormonali, di dieta errata, uso di prodotti di pulizia sbagliati oppure di tutti questi fattori messi insieme, cui vanno magari ad aggiungersi errate abitudini di vita come il fumo ed un eccessivo consumo di alcolici.

Se la pelle grassa dipende da motivi ormonali (ad esempio ovaio policistico, alti livelli di testosterone e/o cortisolo) l’approccio deve essere medico, ma negli altri casi, spesso, portare in tavola gli alimenti giusti ed usare prodotti estetici adeguati può essere sufficiente a risolvere nel migliore dei modi la situazione.

In caso di pelle grassa infatti, la pulizia del viso deve essere costante, accurata e, soprattutto, eseguita correttamente: i detergenti non devono essere troppo forti ed aggressivi e neppure oleosi, ma ben calibrati ed appositamente studiati per epidermidi problematiche.

Di tanto in tanto, può certamente rivelarsi utile applicare una maschera per la pelle grassa che sia in grado di purificare a fondo la pelle liberando i pori da ogni traccia di sporcizia e sebo: di seguito vi forniamo delle ottime ricette fai-da-te da realizzare con gli stessi ingredienti naturali che di sicuro avete nella dispensa della cucina.

Maschera viso all’argilla bianca e limone

E’ noto quanto sia l’argilla bianca (la trovate in erboristeria) che il limone, siano per la pelle grassa un vero e proprio toccasana, ancor più se mixati: al potere seboequilibrante, purificante ed assorbente della prima infatti, si unisce quello disinfettante, astringente e schiarente del secondo, per un effetto decisamente brillante dal punto di vista estetico.

Dunque create un impasto piuttosto omogeneo e denso (non deve colare) con l’argilla bianca e il limone, mettetelo su viso e collo puliti ed asciutti e lasciate in posa per 15/20 minuti. Sciacquate con acqua tiepida ed applicate un idratante leggero, specifico per pelle grassa.

Maschera fai da te all’aceto di mele ed albume d’uovo

Vi occorrono:

  • 1 albume d’uovo,
  • 2 cucchiai di gel di aloe,
  • un cucchiaino di aceto di mele.

Mescolate gli ingredienti e fateli amalgamare perfettamente, dopodiché stendete il composto ottenuto su viso e collo e lasciate in posa per 10 minuti; non eccedete, poiché la maschera asciuga molto la cute e rischiate che “tiri” eccessivamente.

Potete anche applicare la maschera solo sulla zona a T, ovvero fronte, naso e mento, di solito la parte più problematica del volto. La maschera va ripetuta, al massimo, una volta a settimana.

Maschera per la pelle grassa al bicarbonato di sodio

Come faremmo in casa senza un po’ di bicarbonato di sodio? Questa preziosa polvere bianca è un rimedio eccellente per risolvere moltissimi problemi casalinghi, dalla pulizia domestica all’igiene e alla bellezza personale.

Questa maschera è facilissima da realizzare, non costa praticamente nulla ed è super efficace.

Mescolate due cucchiai di bicarbonato di sodio a due di acqua naturale (quella della bottiglia e non del rubinetto, troppo calcarea ed impura), quindi mescolate fino ad ottenere una “pappina” di una certa consistenza.

Applicate sul viso con un leggero massaggio evitando contorno occhi e bocca, dopodichè lasciate agire per una ventina di minuti. Sciacquate con acqua tiepida ed applicate l’idratante.

Maschera per pelle grassa fai da te al pomodoro

Il pomodoro è un alleato prezioso per combattere la pelle grassa con tendenza alla comparsa di brufoli e punti neri.

Preparate una maschera mischiando 1 cucchiaio di polpa di pomodoro con 4 gocce di succo di limone.

Stendete sul viso (evitate contorno occhi e bocca) massaggiando delicatamente con le dita oppure aiutandovi con un batuffolo di cotone e lasciate in posa per un quarto d’ora, dopodiché sciacquate bene con acqua fredda.

Maschera per la pelle grassa alla patata

Ecco un’altra ottima maschera per la pelle grassa semplice da fare e a costo praticamente zero.

Fate bollire una patata di grandezza media e schiacciatela con una forchetta, poi aggiungete 2 cucchiai di latte fresco, 1 cucchiaio di mollica di pane e qualche goccia di succo di limone.

Mescolate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso, applicatene uno strato sul viso, lasciate in posa per 20 minuti e infine sciacquate con abbondante acqua fresca.

La pelle apparirà immediatamente pulita, luminosa e senza l’odioso effetto lucido tipico delle pelli grasse e miste.

Maschera viso per pelle grassa alla zucca

Questa maschera è utile soprattutto per combattere i punti neri. Schiacciate bene aiutandovi con una forchetta due cucchiai di polpa di zucca lessata e aggiungete 1 cucchiaio di panna fresca.

Amalgamate gli ingredienti ed applicate il composto ottenuto sul viso pulito lasciando agire per 30 minuti circa, infine sciacquate abbondantemente con acqua tiepida.

Maschera cachi e arancia

Questa maschera non è solo molto efficace per combattere l’untuosità e gli inestetismi della pelle grassa, ma anche decisamente piacevole per via del profumo che emana.

Centrifugate la polpa di un cachi e mescolatela a del succo fresco di arancia e tamponate il composto su viso e collo ben detersi (evitate contorno occhi e labbra) aiutandovi con un batuffolo di cotone.

Lasciate in posa per 20/25 minuti circa e infine rimuovete il tutto con abbondante acqua fresca.

Maschera viso fai da te all’albume e limone

Il vostro assillo principale, oltre all’untuosità, sono i punti neri? Preparate una maschera sbattendo l’albume di un uovo con 1 cucchiaio di succo di limone fino ad ottenere una specie di “pappa” schiumosa.

Applicate sul viso ben pulito evitando contorno occhi e labbra e lasciate agire per un quarto d’ora circa.

Sciacquate bene con acqua tiepida.

Maschera al dattero

Il dattero è un frutto dalle molteplici proprietà benefiche, adatto anche per migliorare l’aspetto e la grana delle pelli grasse.

Schiacciate perfettamente aiutandovi con una forchetta la polpa di 50 grammi di datteri denocciolati ed aggiungete 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci.

Stendete sul viso pulito e lasciate in posa per 20 minuti, quindi rimuovete il tutto con abbondante acqua tiepida.

In realtà questa maschera è indicata non solo per le pelli tendenzialmente grasse, ma anche per quelle miste e normali.

Maschera per la pelle grassa fai da te al miele e limone

In questa maschera, al potere naturalmente astringente, purificante, antisettico e schiarente del limone, si aggiungono le proprietà emollienti, nutritive e protettive del miele, che la rendono più leggera da sopportare per la cute, senza pericolo di irritazioni e rossori.

Mescolate in una ciotola un cucchiaio di miele con il succo di mezzo limone: applicate il composto sul viso pulito e lasciate agire per 15 – 20 minuti.

Maschera viso fai da te allo yogurt e miele

Questa maschera è ideale per combattere lucidità e punti neri.

Mescolate 1 cucchiaio di yogurt bianco naturale, 1 cucchiaino di miele e qualche goccia di olio essenziale di incenso (in erboristeria), create un composto omogeneo ed applicatelo sul viso asciutto e pulito per 15/20 minuti, poi sciacquate prima con acqua appena tiepida e infine con dell’infuso di rosmarino.

Da ricordare: lo yogurt, al momento della preparazione della maschera, non deve essere freddo, poiché in tal modo restringerebbe i pori rendendo il trattamento meno efficace, quindi toglietelo dal frigorifero almeno un’ora prima di usarlo.

Maschera fai da te allo yogurt e arancia

Procuratevi 1 cucchiaio di yogurt bianco naturale, la polpa ed il succo di mezza arancia e 1 goccia di olio essenziale di arancio (lo trovate in erboristeria).

Mescolate perfettamente gli ingredienti tra loro e massaggiate il composto sul viso per qualche minuto: cercate di compiere movimenti circolari e delicati.

Lasciate agire solo qualche minuto, dopodiché sciacquate prima con acqua fresca e poi con acqua di rose o di arancio.

La pelle sarà immediatamente più pulita, luminosa e piacevolmente profumata.

Pelle grassa: consigli utili

Affinché i trattamenti e le maschere viso per pelle grassa fai da te sopra indicati siano efficaci al massimo, seguite questi consigli:

1. La maschera va applicata sempre dopo un’accurata detersione della pelle e, possibilmente, dopo aver effettuato uno scrub viso fai da te.

2. Per preparare le maschere utilizzate sempre ingredienti freschi, lavati e, possibilmente, biologici.

3. Non esagerate con la frequenza, perché potreste ottenere l’effetto contrario correndo inoltre il rischio di irritare la pelle; ogni maschera per pelle grassa va utilizzata, al massimo, una volta a settimana.

4. Per il trucco scegliete prodotti di qualità certificata, privi di oli, allergeni e sostanze chimiche, che potrebbero peggiorare la situazione.

5. Se la pelle è fortemente acneica, fatevi consigliare i prodotti di pulizia adatti e quelli per il make-up dal dermatologo.

6. Struccate sempre la pelle prima di andare a dormire. Questo consiglio, evidentemente, vale per tutte, ma in caso di pelle grassa è particolarmente importante perché il trucco ostruisce i pori e soffoca la cute, peggiorando la situazione.

7. Lavate il viso con detergenti piuttosto delicati e non troppo aggressivi, in grado sì di limitare l’effetto lucido e restringere i pori, ma anche di rispettare la complessa struttura della pelle grassa, soprattutto se cosparsa di brufoli e comedoni.

8. Non strizzate mai e poi mai né brufoli né punti neri con le mani, perché rischiate di infettare la pelle!

9. Seguite una dieta sana e bilanciata, facendovi consigliare dal dermatologo i cibi adatti e quelli invece da evitare per migliorare la salute e l’aspetto della vostra pelle.

Share.

Leave A Reply