Olio essenziale di limone: proprietà, benefici, usi e controindicazioni

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ricavato dalla spremitura a freddo della buccia dei frutti di Limone (Citrus Limonum), l’olio essenziale di limone ha proprietà importanti per il nostro benessere sia fisico che psichico.

Conosciamo meglio questo prodotto dalle mille virtù, i suoi utilizzi più comuni, i benefici che se ne possono trarre ed eventuali controindicazioni.

Olio essenziale di limone: proprietà e benefici

L’olio essenziale di limone ha proprietà calmanti, tonificanti, purificanti, antisettiche, depurative ed antinfiammatorie e può essere usato in molti modi diversi per migliorare lo stato di salute fisico e mentale, oltre che come prezioso alleato di bellezza per la pelle e i capelli.

Le situazioni in cui esso si rivela utile sono un’infinità e spaziano dall’effetto positivo sul sistema nervoso a quello altrettanto terapeutico sulla circolazione sanguigna, dall’alleviamento dei sintomi influenzali e da raffreddamento alla capacità di depurare il fegato ed il pancreas, dall’attenuazione dei disturbi digestivi fino al visibile miglioramento di condizioni patologiche della pelle molto frequenti come l’acne e la cellulite.

Dunque l’olio essenziale di limone è uno dei migliori rimedi naturali a nostra disposizione, un toccasana in grado di aiutarci a lenire e a superare più agevolmente numerosi e fastidiosi malesseri.

Una raccomandazione: affinché si riveli davvero efficace, l’olio essenziale di limone deve essere tassativamente puro al 100% e biologico (si acquista in erboristeria).

Usi terapeutici dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è uno di quei prodotti che sarebbe sempre bene tenere in casa a portata di mano: c’è da stupirsi nello scoprire l’infinità di circostanze in cui esso può servire.

Tra gli usi consueti ci sono i seguenti:

Emanarlo nell’ambiente domestico con un diffusore per oli essenziali

Questa pratica, tra l’altro piacevolissima anche per via del buon odore del limone, aiuta a creare un’atmosfera fresca e pulita, che è in grado di infondere buonumore, favorire la concentrazione e la memoria, rilassare corpo e spirito. Inoltre il limone è un disinfettante e quindi purifica l’aria che si respira in casa.

Digestione

Capita a tutti di mangiare pesante o semplicemente di ingerire un cibo poco gradito al nostro stomaco e le conseguenze sono, in genere, nausea, pesantezza e malessere generale.

Quando hai difficoltà a digerire prova questo rimedio: prepara una tisana allo zenzero, versaci dentro una goccia di olio essenziale di limone e sorseggiala tiepida con calma.

Un’altra soluzione è quella di aggiungere qualche goccia di olio essenziale nelle insalate e sulle verdure per renderle più digeribili.

Herpes labiale

A chi non è mai capitato di veder spuntare sul labbro la classica “febbre”? L’herpes, che è un disturbo di origine virale, non è soltanto antiestetico, ma anche molto fastidioso, in quanto provoca bruciore, pizzicore e malessere.

Per farlo sparire in fretta fai così: versa sulla punta ovattata di un cotton fioc due gocce di olio essenziale di limone e due di Tea Tree Oil (in erboristeria), anch’esso disinfettante ed antinfettivo, dopodiché passalo sulla lesione più volte al giorno finché non scompare.

Non sfregare e non essere troppo energico: basta tamponare e mantenere il cotton fioc sull’herpes per un po’.

Alitosi, afte e gengiviti

Il potere disinfettante, purificante ed antisettico del limone è prezioso per un’igiene profonda della bocca e per curare infiammazioni, piccole lesioni e alito cattivo.

Versa un paio di gocce di olio essenziale in mezzo bicchiere di acqua ed effettua dei gargarismi. Un’alternativa? Prima di lavarti i denti metti sullo spazzolino una goccia di olio essenziale di limone.

Difese immunitarie basse

Se vi accorgete di avere un abbassamento delle difese immunitarie, una condizione che espone ad un maggior rischio di contrarre patologie, massaggiate il plesso solare con un po’ di olio essenziale di limone. Tra l’altro, dato il gradevole profumo, questa semplice operazione vi farà stare subito meglio in ogni senso.

Insufficienza epatica e pressione alta (ipertensione)

L’olio essenziale di limone aiuta l’organismo ad eliminare tossine e scorie in eccesso, favorisce un corretto funzionamento del fegato ed abbassa la pressione alta. Non devi fare altro che ingerire un cucchiaino di miele sul quale avrai versato due gocce di questo straordinario olio.

Gambe pesanti

L’olio essenziale di limone è ottimo per i massaggi, basta unirlo ad un olio vettore. In caso di gambe gonfie e pesanti esegui un massaggio delicato dal basso a risalire con olio di mandorle dolci in cui avrai diluito qualche goccia di olio essenziale di limone, che vanta anche virtù drenanti.

Artrite e reumatismi

Per le qualità antiflogistiche, l’olio essenziale di limone si presta ad essere massaggiato in presenza di artrite e reumatismi.

Ansia, stress, nervosismo e insonnia

Se vi sentite stretti nella morsa dell’ansia e dello stress, irritabili, nervosi e non riuscite a prendere sonno, provate ad inalare l’olio essenziale di limone, calmante e rilassante.

Febbre, tosse, mal di gola e sindromi da raffreddamento

Poiché antibiotico, antisettico, disinfettante e purificante, il limone è è una sorta di medicina naturale contro le forme influenzali. Massaggiatelo e diluitene qualche goccia, ad esempio, sul miele e nel tè, e vedrete che starete subito meglio.

Usi cosmetici dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone ci aiuta ad essere più belli e in forma migliorando l’aspetto di capelli, pelle ed unghie.

Ecco qualche suggerimento in merito.

Adoperate l’olio per:

Capelli grassi

Basta aggiungerne 4/5 gocce allo shampoo abituale (meglio se neutro), massaggiare i capelli, lasciare in posa qualche minuto e sciacquare. Meglio far seguire una crema o un balsamo di consistenza leggera, in modo da non appesantire la chioma.

Unghie fragili, che tendono a spezzarsi e a sfaldarsi

Preparate un unguento rinforzante e nutriente mescolando mezzo cucchiaino di olio di Argan (in erboristeria) e due gocce di olio essenziale di limone. Massaggiate il composto sulle unghie cercando di farlo assorbire il più possibile.

Pelle grassa

Il limone ha proprietà astringenti e purificanti ed è quindi perfetto per migliorare l’aspetto delle pelli grasse ed impure.

Fate una maschera unendo ad un bicchiere di argilla verde ventilata 4/5 gocce di olio essenziale di limone, 1 cucchiaino di miele, un cucchiaino di olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di acqua minerale in bottiglia (non usate quella del rubinetto, in quanto contiene cloro), mescolate bene, applicate su viso e collo, lasciate in posa da 10 a 15 minuti e infine sciacquate con abbondante acqua tiepida.

Questo trattamento non è adatto alle pelli delicate e sensibili.

Macchie sulla pelle ed imperfezioni

Il potere schiarente del limone giova alla pelle attenuando macchie ed imperfezioni. Versate 4/5 gocce di olio essenziale di limone in 1 o 2 cucchiai di yogurt, mescolate ed applicate su viso e collo per 20 minuti, dopodiché sciacquate.

Olio essenziale di limone: controindicazioni ed effetti collaterali

L’olio essenziale di limone ha un’unica ed accertata controindicazione: è fototossico. Ciò significa che esso non deve essere usato sulla pelle se ci si deve esporre al sole subito dopo.

Anche se raramente inoltre, l’olio può irritare l’epidermide e dare reazioni di sensibilizzazione nelle persone predisposte.

Share.

Leave A Reply