Alito cattivo? Rimedi, cause e consigli per non uccidere!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’alito cattivo, detto anche alitosi, può essere imbarazzante e in alcuni persino letale. A parte gli scherzi, l’alitosi può spesso causare ansia e paura sociale. Non c’è da stupirsi se gli scaffali dei negozi sono pieni di gomme, menta, collutori e altri prodotti progettati per combattere l’alito cattivo. Ma molti di questi prodotti sono solo misure temporanee perché non affrontano le cause del problema.

Alito cattivo: cause

L’alito cattivo ha origine nella bocca, dove i batteri sono sempre presenti. Quando si mangia, alcuni pezzi di cibo possono rimanere incastrati tra i denti. I batteri cattivi crescono su questi pezzi di cibo, rilasciando composti di zolfo maleodoranti.

La causa più comune di alito cattivo è la scarsa igiene dentale. Se non si spazzola e si usa spesso il filo interdentale, i batteri in bocca continuano a proliferare e sui denti si forma un sottile strato di batteri, la placca. Quando la placca dentale non viene spazzolata via almeno due volte al giorno, produce un odore sgradevole e può causare un altro problema, la carie.

Tutti gli alimenti rimangono bloccati nei denti, ma alcuni alimenti come cipolle e aglio portano più comunemente all’alito cattivo. La digestione di questi alimenti rilascia composti di zolfo nel sangue. Quando il sangue raggiunge i polmoni, influisce sull’alito.

Altre cause

Anche se più del 90% di casi di alito cattivo dipende da quanto succede all’interno della bocca, occasionalmente la fonte del problema proviene da altre parti del corpo. L’alito cattivo può essere il risultato del reflusso gastrico, che porta al rigurgito parziale dei liquidi gastrici acidi. Questi lasciano un sapore sgradevole in bocca. Altre cause possibili sono le infezioni, le complicazioni del diabete e l’insufficienza renale. L’inizio di una nuova dieta, come la dieta chetogenica, può anche causare l’alitosi.

Alcuni alimenti, condizioni di salute e abitudini sono tra le cause dell’alito cattivo. In molti casi, è possibile migliorare l’alito cattivo con una corretta e costante igiene dentale. Se le semplici tecniche di auto-cura non risolvono il problema, occorre consultare il proprio dentista o medico per essere sicuri che alla base dell’alito cattivo non vi sia una condizione più grave.

Perché hai l’alito cattivo?

  • Scarsa igiene dentale. Se non si spazzola e non si usa quotidianamente il filo interdentale, le particelle di cibo rimangono in bocca, causando l’alito cattivo. Sui denti si forma una pellicola incolore e appiccicosa formata da un agglomerato di batteri, la placca. Se non spazzolata via, la placca può irritare le gengive e formare accumuli di placca tra i denti e le gengive, che sfociano spesso in parodontite. La lingua può anche intrappolare i batteri che producono odori. Le protesi dentarie che non vengono pulite regolarmente o non si adattano correttamente possono ospitare batteri che causano odori e particelle di cibo.
  • Il consumo di alcuni alimenti, come cipolle, aglio e spezie, può causare alito cattivo. Dopo aver digerito questi alimenti, entrano nel flusso sanguigno, vengono portati nei polmoni e influenzano l’alito. La scomposizione di particelle di cibo all’interno e intorno ai denti può aumentare i batteri e causare un cattivo odore.
  • Fumo e tabacco. Il fumo causa un odore sgradevole in bocca. Anche i fumatori e i consumatori di tabacco hanno maggiori probabilità di avere malattie gengivali, un’altra fonte di alito cattivo.
  • Secchezza delle fauci. La saliva aiuta a pulire la bocca, rimuovendo le particelle che causano cattivi odori. Avere la bocca secca può contribuire all’alito cattivo perché la produzione di saliva è insufficiente. La bocca secca si verifica naturalmente durante il sonno, portando al “respiro mattutino”, e peggiora se si dorme con la bocca aperta. La secchezza cronica della bocca può essere causata da un problema alle ghiandole salivari e da alcune malattie.

Condizioni mediche

  • Infezioni in bocca. L’alito cattivo può essere causato da ferite dopo un intervento chirurgico orale, come la rimozione dei denti, o a seguito di carie, malattie gengivali o afte.
  • Alcuni farmaci possono produrre indirettamente l’alito cattivo contribuendo alla secchezza delle fauci. Altri possono essere assorbiti nel corpo rilasciando sostanze chimiche che possono causare l’alito cattivo.
  • L’alito cattivo può occasionalmente derivare da piccole pustole che si formano nelle tonsille e sono coperte da batteri che producono odori. Infezioni o infiammazioni croniche del naso o della gola possono anche causare alito cattivo.
  • Malattie, come alcuni tumori, e condizioni come i disturbi metabolici, possono causare un odore cattivo dell’alito come risultato delle sostanze chimiche che producono. Il reflusso cronico degli acidi dello stomaco (malattia da reflusso gastroesofageo) può essere causa dell’alito cattivo.

Sintomi dell’alito cattivo

L’odore caratteristico dell’alitosi può variare molto a seconda della fonte o della causa sottostante. Alcune persone si preoccupano troppo dell’alito anche se hanno poco o nessun odore di bocca, mentre altre hanno l’alito cattivo e non lo sanno. I sintomi dell’alito pesante sono essenzialmente riconducibili all’odore cattivo, ma ci possono essere complicazioni se non vengono trattate le cause.

Rimedi naturali per l’alito cattivo

Buona igiene dentale

Una scarsa igiene dentale è la causa più comune di alito cattivo. Prevenire l’accumulo di placca è la chiave per mantenere una bocca sana. È necessario lavarsi i denti con un dentifricio al fluoro per almeno due minuti almeno due volte al giorno (mattina e sera).

Spazzolare dopo ogni pasto è necessario per prevenire la carie e l’alito cattivo. Per evitare che i batteri crescano su pezzi di cibo incastrato nei denti, passa il filo interdentale almeno una volta al giorno.

I batteri possono anche accumularsi sulla lingua, causando un cattivo odore. Il raschiamento della lingua può aiutare a rimuovere questo sottile strato di pellicola. Usa lo spazzolino da denti o un raschietto per la lingua, spazzola o raschia la lingua almeno una volta al giorno.

EMOFORM Alifresh - Dentifricio Controllo alito fresco, 75 ml
🏆 Il migliore 🏆
Mentadent - Dentifricio Alito Puro, Microcapsule Purificanti e Fluoro, Bocca Purificate e Più Fresca a Lungo - 75 ml
Realrael Dentifricio organico con sale rosa dell'Himalaya, naturale, vegano, senza parabeni, anti-cavità, unica pompa riciclabile, alito fresco, igiene orale (10,58 once / 300g)
EMOFORM Alifresh - Dentifricio Controllo alito fresco, 75 ml
Mentadent - Dentifricio Alito Puro, Microcapsule Purificanti e Fluoro, Bocca Purificate e Più Fresca a Lungo - 75 ml
Realrael Dentifricio organico con sale rosa dell'Himalaya, naturale, vegano, senza parabeni, anti-cavità, unica pompa riciclabile, alito fresco, igiene orale (10,58 once / 300g)
2,43 EUR
2,50 EUR
17,82 EUR
-
-
EMOFORM Alifresh - Dentifricio Controllo alito fresco, 75 ml
EMOFORM Alifresh - Dentifricio Controllo alito fresco, 75 ml
2,43 EUR
-
🏆 Il migliore 🏆
Mentadent - Dentifricio Alito Puro, Microcapsule Purificanti e Fluoro, Bocca Purificate e Più Fresca a Lungo - 75 ml
Mentadent - Dentifricio Alito Puro, Microcapsule Purificanti e Fluoro, Bocca Purificate e Più Fresca a Lungo - 75 ml
2,50 EUR
-
Realrael Dentifricio organico con sale rosa dell'Himalaya, naturale, vegano, senza parabeni, anti-cavità, unica pompa riciclabile, alito fresco, igiene orale (10,58 once / 300g)
Realrael Dentifricio organico con sale rosa dell'Himalaya, naturale, vegano, senza parabeni, anti-cavità, unica pompa riciclabile, alito fresco, igiene orale (10,58 once / 300g)
17,82 EUR

Prezzemolo

Il prezzemolo è un popolare rimedio naturale per l’alito cattivo. Il suo profumo fresco e l’alto contenuto di clorofilla aiutano a combattere efficacemente i composti di zolfo alla base dell’alito pesante.

Mastica le foglie fresche dopo ogni pasto o acquista un integratore alimentare di prezzemolo.

Succo d’ananas

Molte persone credono che il succo d’ananas sia il trattamento più rapido ed efficace per l’alito cattivo. Bevi un bicchiere di succo di ananas biologico dopo ogni pasto, o mastica una fetta di ananas per uno o due minuti. Sciacqua la bocca per eliminare gli zuccheri della frutta subito dopo.

Acqua

La secchezza della bocca spesso causa l’alitosi. La saliva svolge un ruolo molto importante nel mantenere la bocca pulita. Senza di essa, i batteri prosperano. La bocca si secca naturalmente durante il sonno, motivo per cui l’alito è tipicamente peggiore al mattino.

Previeni la secchezza delle fauci mantenendo il corpo idratato. Bere acqua per tutta la giornata contribuirà a favorire la produzione di saliva. Bevi almeno otto bicchieri d’acqua al giorno.

Yogurt

Lo yogurt contiene batteri sani chiamati lattobacilli. Questi batteri sani possono aiutare a combattere i batteri cattivi in varie parti del corpo, come l’intestino. Lo yogurt può anche aiutare a ridurre l’alitosi.

Latte

Il latte è una cura ben nota per l’alito cattivo. Il latte aiuta molto dopo aver mangiato l’aglio. Bevi un bicchiere di latte magro o intero durante o dopo un pasto contenente cibi dall’odore forte come aglio e cipolle.

Semi di finocchio o di anice

Fin dall’antichità, i semi di finocchio e anice sono stati usati per rinfrescare l’alito. In alcune parti dell’India, i semi di finocchio tostati sono ancora usati come deodoranti per l’alito dopo cena. Hanno un sapore dolce e contengono oli essenziali aromatici che danno all’alito un profumo fresco.

Arancia

Le arance non solo rendono un dolce sano, ma promuovono anche l’igiene dentale. La vitamina C aiuta ad aumentare la produzione di saliva, che può aiutare ad eliminare l’alitosi. Le arance sono ricche di questa vitamina.

Zinco

I sali di zinco possono contrastare l’alito cattivo. Lo zinco aiuta a diminuire il numero di composti solforosi nell’alito.

Salva-Alito Giuliani 30 Compresse - Rimedi per l'alito cattivo o alitosi, rinfrescare l'alito, agendo direttamente nello stomaco.
🏆 Il migliore 🏆
Pasta del Capitano 0335A06 Spray Alito Fresco, 15 ml - [confezione da 6]
Pulisci Lingua Acciaio Medico NUOVO - Contro Alito Cattivo - Raccomandato Dai Dentisti - Raschietto Gratta Netta Lingua In Metallo Contro L'Alitosi
Salva-Alito Giuliani 30 Compresse - Rimedi per l'alito cattivo o alitosi, rinfrescare l'alito, agendo direttamente nello stomaco.
Pasta del Capitano 0335A06 Spray Alito Fresco, 15 ml - [confezione da 6]
Pulisci Lingua Acciaio Medico NUOVO - Contro Alito Cattivo - Raccomandato Dai Dentisti - Raschietto Gratta Netta Lingua In Metallo Contro L'Alitosi
7,75 EUR
14,94 EUR
9,99 EUR
Salva-Alito Giuliani 30 Compresse - Rimedi per l'alito cattivo o alitosi, rinfrescare l'alito, agendo direttamente nello stomaco.
Salva-Alito Giuliani 30 Compresse - Rimedi per l'alito cattivo o alitosi, rinfrescare l'alito, agendo direttamente nello stomaco.
7,75 EUR
🏆 Il migliore 🏆
Pasta del Capitano 0335A06 Spray Alito Fresco, 15 ml - [confezione da 6]
Pasta del Capitano 0335A06 Spray Alito Fresco, 15 ml - [confezione da 6]
14,94 EUR
Pulisci Lingua Acciaio Medico NUOVO - Contro Alito Cattivo - Raccomandato Dai Dentisti - Raschietto Gratta Netta Lingua In Metallo Contro L'Alitosi
Pulisci Lingua Acciaio Medico NUOVO - Contro Alito Cattivo - Raccomandato Dai Dentisti - Raschietto Gratta Netta Lingua In Metallo Contro L'Alitosi
9,99 EUR

Tè verde

Il tè verde è un efficace rimedio domestico per l’alitosi. Il tè verde ha proprietà disinfettanti e deodoranti che possono temporaneamente rinfrescare l’alito. La menta ha effetti simili, quindi una tazza di tè alla menta verde può essere un ideale rimedio per l’alitosi.

Prepara due tazze di tè prima di andare a letto e mettile in frigo durante la notte. Versa il tè freddo in una bottiglia d’acqua e portalo con te al lavoro. Sorseggialo lentamente durante la giornata.

Mele

Le mele crude hanno un potente effetto contro l’alito di aglio. Alcuni composti naturali delle mele neutralizzano i composti maleodoranti dell’aglio. Questo è particolarmente utile per le persone il cui alito d’aglio rimane presente a lungo, perché neutralizza i composti nel sangue, oltre a rinfrescare la bocca.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio può effettivamente uccidere i batteri cattivi della bocca. I dentifrici contenenti alte concentrazioni di bicarbonato di sodio riducono efficacemente l’alito pesante.

Per fare un collutorio fai da te alla base di bicarbonato di sodio, aggiungi 2 cucchiaini da tè di bicarbonato di sodio a 1 tazza di acqua calda. Fa’ gargarismi con il collutorio in bocca per almeno 30 secondi prima di sputare.

Aceto

L’aceto contiene un acido naturale chiamato acido acetico. I batteri non amano crescere in ambienti acidi, quindi un collutorio all’aceto può ridurre la crescita dei batteri. Aggiungi 2 cucchiai di aceto di vino bianco o di mela a 1 tazza d’acqua. Fa’ gargarismi per almeno 30 secondi prima di sputare.

 

Foto di copertina tratta da: exquisite-smile.com

Ultimo aggiornamento 2019-12-15 at 03:49 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Share.

Leave A Reply