Author Redazione

Il mal di testa, comunemente indicato come cefalea o emicrania, è un dolore localizzato all’interno del capo o sulla parte superiore del collo, piuttosto persistente e che colpisce con una certa regolarità. In genere si distinguono tre tipi di mal di testa: emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo. L’emicrania consiste solitamente in una serie di attacchi che possono avere la durata di qualche ora ma anche di alcuni giorni. Spesso con l’emicrania si manifesta anche la sinusite, che comporta un’infiammazione acuta dei seni paranasali. La cefalea tensiva invece è quel tipo di mal di testa che colpisce generalmente gli adulti, non è ereditaria e può durare molto a lungo, anche per diversi anni. La cefalea a grappolo, infine, si distingue per il dolore molto intenso localizzato all’orbita e alla tempia, spesso accompagnato da…

Anticamente le proprietà ed i benefici del cardo mariano erano molto note, con il passare del tempo se ne è un po’ perduta la conoscenza. Scopriamo in questo articolo le proprietà del cardo mariano, quali benefici apporta alla nostra salute e le eventuali controindicazioni. Cardo Mariano: caratteristiche e curiosità Secondo la leggenda, la pianta del cardo coprì Maria, Gesù e Giuseppe alla vista degli inseguitori giunti per mano di Erode. Un’altra leggenda vuole che il latte della Madonna ne macchiò le foglie e per questo fu chiamato Mariano, da qui anche la credenza che favorisse la montata lattea nelle puerpere. Anticamente si credeva anche che curasse i morsi dei serpenti e che li tenesse lontani, che ci si potesse curare l’idrofobia e che i cataplasmi o gli impacchi curassero i…

La pianta dell’equiseto,“Equisetum arvense”, facente parte della famiglia delle Equisetaceae, è conosciuta anche con il nome di coda cavallina o argilla vegetale e le sue proprietà curative son note fin dall’antichità. Fu scoperta come erba portentosa dai greci e dai romani che la utilizzavano per le sue proprietà diuretiche ed emostatiche. Nei Paesi Nordici si riteneva che il decotto con l’aggiunta di miele e burro insipido curasse la nefrite calcolosa ed i dolori renali. Come riconoscere l’equiseto L’equiseto è molto simile ad una felce, possiede un fusto di una cinquantina di centimetri privo di fiori e coperto di foglie aghiformi di un verde intenso. Si riproduce tramite le spore in primavera. Lo si trova nelle zone campestri, nei luoghi umidi, nelle scarpate e nei terreni argillosi. Cosa contiene l’equiseto Questa…

L’alloro è una pianta molto diffusa e molto utile, per profumare l’ambiente, per insaporire i cibi ed è anche un rimedio naturale per via delle sue proprietà benefiche. Scopriamo insieme in questo articolo le proprietà dell’alloro, i suoi benefici per la salute e le eventuali controindicazioni. Alloro: caratteristiche generali Della famiglia delle Lauraceae, si presenta come un arbusto o un piccolo albero con folte foglie verde scuro, dure e profumate, lucide sopra ed opache sotto. I fiori, compaiono in primavera, sono color giallo opaco, riuniti ad ombrello. I frutti si presentano come drupe lucide e nere. L’alloro cresce bene sulle coste del Mediterraneo, la Spagna, la Grecia e l’Asia Minore. Curiosità sull’alloro Anticamente si attribuiva un significato magico-mistico all’alloro: i greci lo adoperavano per le divinazioni, lo si bruciava sul…

Conosciamo tutti la passiflora, che viene coltivata per lo più a scopo ornamentale, quello che meno si conosce sono i benefici e le proprietà della passiflora. Scopriamo meglio questa pianta officinale partendo dalle sue caratteristiche. Passiflora: caratteristiche generali La passiflora è una pianta erbacea perenne rampicante, con fusti simili a liane sottili e verdi, coperti di corteccia. Le foglie si presentano lanceolate ed i fiori, che spuntano in estate sono ermafroditi, ascellari e solitari, sono colorati e dotati di ghiandole nettarifere. I frutti sono commestibili e sono bacche ovoidali o allungate con polpa gelatinosa di colore giallo con semi cuoriformi. La passiflora è una pianta officinale tropicale che cresce bene in centro e sud America, anche se alcune specie provengono dal Nord America, dall’Asia e dall’Australia. La passiflora arrivò in Europa…

1 6 7 8