Benessere

La pressione alta, o ipertensione, viene denominata il “killer silenzioso” per una buona ragione. Non presenta spesso sintomi, ma è una delle maggiori cause di malattie cardiache e ictus. E queste malattie sono tra le principali cause di morte in Italia (1). Come abbassare la pressione alta? Ecco a voi 17 metodi efficaci e scientificamente provati per ridurre l’ipertensione arteriosa. A soffrire di ipertensione si stima che siano circa 15 milioni di italiani, ma circa la metà di questi ne è consapevole (2). La vostra pressione viene misurata in millimetri di mercurio, abbreviato in mm Hg. Ci sono due numeri coinvolti nella misurazione: La pressione sistolica: il numero sopra rappresenta la pressione nei vasi sanguigni quando il cuore batte. La pressione diastolica: il numero sotto rappresenta invece la pressione nei…

L’ipertensione arteriosa, chiamata anche pressione alta, è un problema di salute che, secondo il Ministero della Salute, riguarda circa 15 milioni di italiani. La pressione alta rappresenta il fattore di rischio più importante per ictus, aneurismi, infarto del miocardio, insufficienza renale cronica e retinopatia. Scopriamo in questo articolo le cause della pressione alta, i sintomi, i valori ed i possibili rimedi naturali contro l’ipertensione. Cosa significa avere la pressione alta? La pressione alta, o ipertensione, si verifica quando la pressione del sangue sale a livelli pericolosi. La misurazione della pressione prende in considerazione la quantità di sangue che passa attraverso i vasi sanguigni ed i livelli di resistenza che il sangue incontra mentre il cuore sta pompando. Le arterie più piccole aumentano la resistenza: più sono strette le arterie, più…

La maggior parte dei metodi e consigli per dimagrire non hanno alcun fondamento scientifico. Spesso, a molte persone viene consigliato di fare le cose più bizzarre per perdere peso, molte delle quali non hanno alcuna prova che dimostri la loro efficacia. Come dimagrire velocemente? Ecco una lista di consigli per dimagrire in fretta che sono effettivamente supportati da veri studi scientifici. Come dimagrire velocemente: trucchi per perdere peso scientificamente provati Ecco qui 26 consigli per dimagrire efficaci e scientificamente provati. Bevete tanta acqua, specialmente prima dei pasti Si afferma che bere acqua può aiutare a far perdere peso, ed è vero! Bere le giuste quantità di acqua può velocizzare il metabolismo del 24-30%, in un tempo di circa un’ora e mezza, aiutandovi a bruciare qualche caloria in più (1, 2). Uno…

Come rilassarsi? Ansia, stress e nervosismo assalgono un numero sempre maggiore di persone di ogni sesso, età e condizione sociale, complice anche, certamente, la vita frenetica che oggi quasi sempre si conduce. Alcuni soggetti sono più predisposti di altri a soffrire di questo tipo di disturbi, ma è pur vero che il numero di uomini e donne coinvolti cresce di continuo e con una velocità allarmante, tanto che ogni giorno medici e scienziati si impegnano nel mettere a punto terapie e farmaci sempre più mirati ed efficaci. In realtà non sempre l’ansia è o diventa patologica, ma episodi di nervosismo eccessivo e panico non devono mai essere trascurati, poiché, se non opportunamente e tempestivamente trattati, tendono a peggiorare e ad inficiare lo svolgimento delle normali attività quotidiane al punto che…

Dormire, e soprattutto dormire bene, è importante quanto mangiare. La salute, sia fisica che mentale, passa necessariamente, anche, attraverso un sonno che sia realmente sano e ristoratore. In pratica, dormire ci “ricarica le batterie” e ci permette di affrontare la giornata in piena efficienza, permettendoci di dare il meglio di noi stessi in ogni settore, sia esso professionale, familiare o sociale. Le notti in bianco dunque, non soltanto sono noiose e lunghe da far passare, ma minano seriamente il nostro benessere, impedendoci di ritemprare corpo e mente come dovremmo. Eppure le persone che soffrono di insonnia non sono poche e le statistiche in merito sono chiare: non solo la difficoltà ad addormentarsi, ma anche quella ad abbandonarsi ad un sonno profondo ed ininterrotto, riguardano un numero considerevole di soggetti di…

E’ assodato: muoversi, dedicarsi ad uno sport, fare ginnastica e non avere una vita sedentaria fa bene alla salute. Fra tutte le possibili opzioni disponibili, stando al parere degli esperti e ai risultati delle ricerche condotte in merito, pare che camminare sia da preferire a qualsiasi altra attività: scopriamone i motivi e, soprattutto, vediamo perché camminare fa bene alla salute. Camminare sì, ma quanto? Si fa presto a dire camminata: come deve essere per avere efficacia e quanti passi, in media, sarebbe opportuno fare ogni giorno? Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), bisognerebbe compiere quotidianamente circa 10.000 passi, che corrispondono a 7,5 chilometri. Non passi qualsiasi però, ciondolando pigramente, ma a ritmo sostenuto: è questa la camminata ideale. I vantaggi di tale attività sono tanti, a cominciare dal fatto che…

Salute e benessere dipendono certamente da una buona dose di fortuna, ma sono anche, spesso, il risultato di uno stile di vita sano. Tutti, medici, nutrizionisti ed esperti del settore, sono concordi nel ritenere che adottare uno stile di vita sano sia di fondamentale importanza, diciamo pure obbligatorio, per mantenersi in forma fino a cent’anni, ma cosa si intende, in realtà, con questa espressione? Cosa vuol dire, insomma, stile di vita sano e come si mette in pratica? Niente di difficile: basta volersi bene e tutto il resto viene da sé. Qualche buon suggerimento da mettere in pratica fin da ora (e vedrete che risultati!) ve lo diamo noi. Cibo: piacere e benessere Uno stile di vita sano inizia, si sa, a tavola: noi siamo, in gran parte, ciò che…