Benessere

L’alito cattivo, detto anche alitosi, può essere imbarazzante e in alcuni persino letale. A parte gli scherzi, l’alitosi può spesso causare ansia e paura sociale. Non c’è da stupirsi se gli scaffali dei negozi sono pieni di gomme, menta, collutori e altri prodotti progettati per combattere l’alito cattivo. Ma molti di questi prodotti sono solo misure temporanee perché non affrontano le cause del problema. Alito cattivo: cause L’alito cattivo ha origine nella bocca, dove i batteri sono sempre presenti. Quando si mangia, alcuni pezzi di cibo possono rimanere incastrati tra i denti. I batteri cattivi crescono su questi pezzi di cibo, rilasciando composti di zolfo maleodoranti. La causa più comune di alito cattivo è la scarsa igiene dentale. Se non si spazzola e si usa spesso il filo interdentale, i…

La menopausa è il periodo naturale della donna in cui cessano le mestruazioni. Solitamente l’età della menopausa arriva verso i 45 /50 anni, ma la menopausa precoce può arrivare anche prima dei 40 anni. Scopri i sintomi, le cause e i rimedi della menopausa precoce! Menopausa precoce: età in cui arriva La menopausa solitamente arriva per la donna dopo i 45 anni, e in media arriva entro i 53. Ma l’età della menopausa è relativa e c’è una grande variabilità da donna a donna. La menopausa tardiva arriva oltre i 53 / 55 anni, e può arrivare anche dopo i 60 in alcuni casi rari. La menopausa precoce, d’altra parte, arriva solitamente prima dei 40 anni, a volte anche poco dopo i 30. Perché la menopausa può arrivare anche in…

Oggi parliamo di Cannabis e marijuana, concentrandoci soprattutto sull’uso terapeutico della Cannabis visto che in queste giorni, complice una legislazione italiana confusa, se ne discute parecchio. Il fatto è che l’uso della marijuana in campo medico è antico e ci sono numerosi studi scientifici che attestano i benefici che la Cannabis può apportare alla nostra salute in caso di alcune patologie. Il problema, ovviamente, è l’uso improprio che se ne fa come droga. Per quanto riguarda la legislazione in merito alla Cannabis ad uso terapeutico, vi invitiamo a leggere la normativa presente sul sito Salute.gov. La Cannabis deriva da alcune piante della famiglia delle Cannabacee. Distinguiamo la varietà sativa (la canapa propriamente detta) da quella indica (la canapa indiana). In particolare la Cannabis sativa è una pianta annua a fusto…

Avete l’influenza? Volete sapere come farla passare velocemente? In realtà non c’è un rimedio universale valido per ridurre i tempi di questa malattia. Questo perché si tratta di una malattia virale, causata da virus che devono fare il loro decorso. Quello che si può fare, invece, è mitigare e alleviare i sintomi, cercando nel frattempo di evitare le pericolose complicanze che possono essere scatenate da un’influenza trascurata. Influenza: cause Con il termine di influenza si intende una malattia infettiva delle vie aeree superiore e inferiori. La causa sono virus della famiglia Orthomyxoviridae. Ce ne sono di tre tipi: A, B e C. La malattia tipicamente colpisce durante i mesi invernali. La trasmissione dei virus avviene per via aerea, tramite particelle virali in aerosol contenute nella saliva e nelle secrezioni. Già…

Ci sono molte cause di dolori al basso ventre. Provare un dolore nella parte bassa dell’addome non è di per sé una malattia, bensì un sintomo di tantissime patologie. Nel caso delle donne i dolori al basso ventre vengono spesso associati a problemi ginecologici, anche a ciclo, menopausa o gravidanza. Tuttavia anche nell’uomo è possibile osservarli. Andiamo dunque a scoprire cosa sono i dolori al basso ventre e che tipo di dolore provocano. Tipo di dolori al basso ventre Quando si parla di dolori al basso ventre si intende solitamente un dolore pelvico, cioè manifestazioni algogene che interessano la parte inferiore dell’addome (incluso bacino). I dolori al basso ventre pssono essere localizzati sul lato sinistro, destro o al centro. Inoltre possiamo avere dolori: acuti cronici ciclici sordi crampiformi Cause di…

Il formaggio potrebbe causare il tumore al seno? Questa improbabile associazione è stata suggerita da alcuni medici, membri di associazioni no-profit, i quali hanno presentato una petizione alla Food and Drug Administrationi (FDA) negli Stati Uniti. Secondo i dati rilevati da questi medici, il formaggio di latte vaccino conterrebbe ormoni che aumentano il rischio di sviluppare un cancro al seno. Per questo motivo questi dottori chiedono di aggiungere degli avvertimenti in proposito sulle etichette dei formaggi, in modo che i consumatori siano tutelati e consapevoli. Formaggio e tumori al seno: gli studi I dottori hanno portato a sostegno della loro tesi diverse ricerche, come lo studio, dal titolo High- and Low-Fat Dairy Intake, Recurrence, and Mortality After Breast Cancer Diagnosis. O anche lo studio Usual Consumption of Specific Dairy Foods…

Detoxygena: la dieta detox per disintossicare corpo e mente e vivere 101 anni Attenzione: non è un articolo e non è di certo breve! Questa guida completa alla dieta detox Detoxygena è riservata alle persone intelligenti, che sanno bene quanto non bastino 2 minuti di lettura di un articoletto postato sui social per sapere come affrontare una dieta disintossicante. Prenditi il tuo tempo per leggere tutto! Doveva essere un libro, ma vogliamo che questo tipo di informazione sia gratuito, libero e facile da reperire e condividere. Premessa: perché la dieta si chiama così Prima di cominciare dobbiamo spiegare i perché di questo titolo. Innanzitutto: perché “101 anni?”. Vivere cent’anni è il sogno di tutte, più o meno. In linea di massima ognuna di noi vuole vivere una vita ricca di…

Chiamatelo reflusso gastroesofageo, bruciore di stomaco, acidità: stiamo parlando sempre della stessa malattia. Il reflusso gastroesofageo è un problema più comune di quanto non si pensi, solo che spesso viene sottovalutato. Abbiamo un po’ di acidità di stomaco? Prendiamo un antiacido o una tisana e ci passa. Ma se gli attacchi di iper acidità si fanno frequenti o sono accompagnati anche da altri sintomi, allora è il caso di cominciare a farsi visitare da un medico per capire quali siano le cause. Questo perché le cause di reflusso gastroesofageo sono parecchie, si va da pasti troppo ricchi o alimentazione scorretta a malattie più importanti che richiedono una diagnosi e una terapia precisa. Che cos’è il reflusso gastroesofageo e cause Il reflusso gastroesofaceo è la risalita del contenuto acido dello stomaco…

E’ un problema molto comune: gli occhi gonfi e stanchi. Si tratta di un disturbo oculare provocato da attività che impegnano parecchio la vista. Non sono considerati una malattia grave (anche se dipende dall’eziologia), ma sono fastidiosi e possono risultare invalidanti perché si accompagnano spesso ad altri sintomi più spiacevoli. Ma quali sono le cause degli occhi gonfi e stanchi? Come si manifestano? E come risolvere questo problema? Ci sono dei rimedi naturali? Occhi gonfi e stanchi: cause Le cause più comuni degli occhi stanchi e gonfi sono quelle legate a un uso prolungato della vista in attività faticose per gli occhi: stare troppe ore davanti allo schermo di un computer, smartphone, tablet, laptop… guardare troppe ore la televisione o vederla troppo da vicino leggere in maniera continuativa per parecchie…

Pancia gonfia? Gonfiore addominale? Prima di vedere i rimedi da utilizzare subito, sarebbe bene capire perché la pancia sia così gonfia. Infatti a volte può essere provocato solamente da una dieta errata, ma altre volte può indicare un problema sottostante decisamente più grave. Con il termine di gonfiore addominale o pancia gonfia solitamente si intende una sensazione di tensione a livello di addome. Questo gonfiore può essere provocato dall’accumulo di gas in stomaco e/o intestino, da liquido in addome (ascite), da aumento di volume di organi addominali (epatomegalia per l’aumento di volume del fegato, splenomegalia per quello di milza) o anche da tumori. Cause gonfiore addominale Ci sono tantissime cause di gonfiore addominale. Alcune non sono gravi e sono legate solamente ad errate abitudini alimentari o a una dieta non…

Conoscete la dieta Scarsdale? E’ una delle tante diete miracolose che promettono mirabolanti perdite di peso nell’arco di poco tempo. Nata negli Stati Uniti a fine degli anni Settanta dal dottor Herman Tarnhower, si tratta di una dieta proteica e con forte restrizione di carboidrati o low carb. Pensate che promette di perdere fino a 4 etti al giorno. Ma è una dieta sicura? In effetti, qualche effetto collaterale è stato segnalato. Quello che è certo è che se volete dimagrire o tornare al vostro peso forma, non è alle diete improvvisate trovate sul web o alle ditte che propongono mistiche soluzioni dimagranti fatte di beveroni e ipotetici “stili di vita sani” che dovete rivolgervi: sempre meglio andare da un dietologo per farsi fare una dieta dimagrante su misura e…

La fibromialgia è una malattia abbastanza diffusa, ma ancora non ben conosciuta dai pazienti. Secondo dati riportati da AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica, sono 1,5-2 milioni gli italiani che ne soffrono. E’ una patologia subdola, difficile da riconoscere perché i suoi sintomi spesso ricalcano quelli presenti in altre malattie. A complicare le cose, infatti, c’è anche il fatto che non provoca particolari alterazioni a livello degli esami di laboratorio. Questo è il motivo per cui è spesso sotto diagnosticata: molti pazienti pensano che quei sintomi non siano così importanti, mentre in altri casi vengono tacciati di essere immaginari. Ma andiamo a scoprire cause, sintomi e cura della fibromialgia. Cause della fibrmialgia La fibromialgia è una malattia non articolare le cui cause sono sconosciute. Si ha un dolore generalizzato e…

Terapia tumore: i ricercatori dell’Università della California di Los Angeles hanno sviluppato una cura sperimentale che aumenterebbe i livelli di un particolare tipo di cellula immunitaria. Questa cellula è capace di combattere diversi tipi di tumori. A riportare la notizia è stato Medical News Today: le cellule in questione sarebbero le cellule Natural Killer Invarianti, noti anche iNKT. Si tratta di un tipo di cellula immunitaria capace di contrastare molti microrganismi e intrusi, fra cui anche le cellule tumorali. Il corpo umano tende a contenere poche di queste cellule. Tuttavia le loro capacità le rende candidati ideali per l’immunoterapia antitumorale innovativa. Terapia tumore: i risultati della ricerca Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell. Ovviamente finora gli effetti di questa terapia sono stati studiati solamente…

Prima di parlare di malattie e disturbi dello stomaco, andiamo a conoscere meglio questo organo facente parte dell’apparato digerente. Al suo interno avviene la fase della digestione. In medicina si utilizza il prefisso gastro- per indicare tutti i termini medici collegati allo stomaco. E’ un organo impari, muscolo-mucoso, dalla forma di sacco allungato: si trova nelle regioni dell’ipocondrio sinistro e dell’epigastrio. Lo stomaco è formato da quattro parti principali: fondo corpo antro pilorico canale pilorico Sono due gli orifizi dello stomaco: cardias: è l’orifizio che collega l’esofago allo stomaco. Permette il passaggio del cibo in un’unica direzione, impedendo il reflusso nell’esofago (salvo in caso di malattie) piloro: è l’orifizio che collega lo stomaco al primo tratto dell’intestino tenue, il duodeno. E’ uno sfintere muscolare Stomaco: sintomi principali di malattia Ci…

1 2 3 4