Come curare la pelle del viso appena svegli, consigli utili

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Curare la pelle del viso sin dal mattino è importante per mantenerla bella, sana e luminosa. Quali regole seguire per ottenere questo risultato? In realtà si tratta di una routine semplice e veloce da eseguire e non occorrono gesti impegnativi, ma bisogna prestare attenzione ai detergenti da utilizzare e ad alcuni movimenti specifici che si rivelano preziosi per la pelle. Vediamo come curare la pelle del viso appena svegli e cosa fare per renderla soda e perfettamente tonificata.

Regole da seguire per curare la pelle del viso

Prima di passare a come eseguire una corretta e profonda pulizia del viso è importante conoscere alcune regole fondamentali che sono indispensabili per la cura della pelle. Ecco quali sono:

  • Evitare i detergenti aggressivi
  • Evitare l’acqua troppo calda
  • Massaggiare la pelle per riattivare il microcircolo
  • Fare lo scrub per favorire il rinnovamento cutaneo

Detergere la pelle del viso
E’ molto importante tenere in considerazione la scelta del detergente, che come detto prima non deve essere troppo aggressivo. Se si utilizzano prodotti eccessivamente schiumogeni si corre il rischio di eliminare il film idrolipidico, che non è altro che la naturale barriera della pelle contro le aggressioni degli agenti esterni. E’ consigliabile evitare anche la comune saponetta, spesso responsabile anch’essa della secchezza della pelle del viso.

Pulire la pelle del viso

Perché sottoporre la pelle del viso ad una pulizia corretta

La pelle del viso è probabilmente la parte più esposta del nostro corpo e quella più soggetta agli agenti esterni. Proprio perché molto esposta a smog, freddo, raggi solari, vento, ha bisogno di una pulizia profonda e accurata, da fare con i detergenti adeguati e prendendosi il tempo necessario per svolgere le varie fasi.

Una detersione corretta della pelle aiuta a mantenerla sana a lungo, ma anche luminosa e tonica, tiene lontane le rughe, rimuove le cellule morte, elimina i punti neri e contribuisce a donare al viso un aspetto armonioso e piacevole.

Appena svegli, dunque, la pelle deve essere trattata adeguatamente per poter affrontare tutto lo stress della giornata, tuttavia non bisogna esagerare, poiché una eccessiva pulizia del viso può dare l’effetto contrario.

Infatti, può rimuovere il sottile strato naturale che riveste la pelle, rendendola più arida e più soggetta a brufoli e infiammazioni, e può stimolarla ad aumentare la produzione di sebo.

Come curare la pelle del viso

Come curare la pelle del viso con una pulizia accurata e profonda

Per una pulizia del viso profonda e accurata ecco le fasi da seguire, semplici e non impegnative.

  • Sciacquare il viso con acqua tiepida

La scelta della temperatura non è casuale, infatti l’acqua troppo calda sgrassa la pelle, la secca e la espone ad infiammazioni e arrossamenti. In questa fase si raccomanda di sciacquare bene il viso e lavare con cura ogni zona, sempre utilizzando acqua tiepida.

  • Asciugare tamponando delicatamente

L’asciugatura del viso deve avvenire con delicatezza e invece di strofinare bisogna tamponare leggermente fino a togliere l’acqua. E’ importante non tralasciare alcuna area del viso e asciugare con scrupolosità ovunque, avendo sempre l’avvertenza di non sfregare. E’ consigliabile utilizzare un asciugamano morbido e procedere all’asciugatura senza fretta.

  • Applicare un tonico adatto al tipo di pelle

Il tonico va applicato con un dischetto di cotone e frizionato leggermente sulla pelle. Attendere qualche secondo che si asciughi prima di applicare il detergente.

  • Massaggiare la pelle del viso con un detergente specifico

Il detergente deve essere sempre scelto in base al tipo di pelle. Detergere con cura collo, orecchie e occhi.

Le fasi appena descritte vanno eseguite appena svegli se si desidera curare la pelle del viso al meglio e già dopo pochi giorni si può notare una pelle più pulita, più distesa e meno opaca, e anche più tonica e soda. Se questi piccoli gesti quotidiani diventano una consuetudine allora possono essere considerati a tutti gli effetti una routine di bellezza di grande efficacia.

Importanza del massaggio rigenerante 

Durante l’applicazione del detergente si raccomanda di eseguire un massaggio rigenerante per ottimizzare la pulizia del viso. Per eseguire il massaggio procedere stendendo una piccola quantità di detergente sulle mani e applicarlo sulla pelle con movimenti circolari.

Come è facile intuire, il massaggio è molto semplice da eseguire ma è utilissimo per favorisce la micro-circolazione e ottenere come risultato una pelle tonica, sana e luminosa.

Scegliere la crema giusta per nutrire la pelle del viso

La scelta della crema giusta è fondamentale per offrire alla pelle del viso il nutrimento che merita. Bisogna dunque fare attenzione a scegliere in base alle caratteristiche della pelle, all’età, e per fortuna sono disponibili sul mercato prodotti di nuova generazione contenenti principi attivi particolarmente efficaci. Tra la sostanze che si ritrovano spesso nei prodotti vi sono acido ialuronico, glucosamina, coenzima Q10, fosfolipidi, vitamina C, vitamina E e altri ritrovati che ossigenano la pelle in profondità e la mantengono giovane a lungo.


Scrub per la pelle del viso

Lo scrub: valido alleato per la pelle del viso

Un altro valido aiuto per curare la pelle del viso viene dallo scrub. Ideale per coccolare e ridare alla pelle tutta la sua luminosità e il suo splendore naturale, lo scrub può essere acquistato già pronto oppure può essere preparato a casa.

Il trattamento consente di esfoliare lo strato più superficiale della pelle tramite lo sfregamento, e di eliminare le cellule morte, stimolando al contempo il processo di rinnovamento cutaneo naturale. Il risultato è la nascita di un tessuto corneo nuovo e più tonico, perfettamente uniforme.

La pelle assume un aspetto colorito e luminoso e sembra totalmente rinnovata, e di conseguenza la persona appare anche più giovane e con un aspetto più fresco.

Lo scrub può essere eseguito al mattino a giorni alterni, da decidere in base alle proprie esigenze, o anche una volta alla settimana, a seconda anche del tempo che si ha a disposizione.

E’ comunque un trattamento fondamentale per risvegliare la pelle del viso e ringiovanirla, e grazie alla grande quantità di ricette con cui si può preparare gli effetti sono davvero straordinari.

Fra i migliori scrub troviamo quelli a base di acidi della frutta, da stendere direttamente con le mani e da sciacquare con acqua tiepida.

Share.

Leave A Reply